Il Donelli Modena Rugby vince largamente contro l’Unione Rugby Tirreno

Il diciassette porta fortuna al Donelli Modena Rugby, che nella diciassettesima giornata del

campionato di Serie B vince largamente il match contro l’Unione Rugby Tirreno, con il tabellino

finale che recita 52 a 12 per i padroni di casa, autori di ben otto mete. Sul campo di Collegarola non

piove, ma per tutto l’incontro un forte vento condiziona molto i giocatori in campo, sia sui palloni

alti, che per quel che riguarda i piazzati. Dopo un inizio più convinto da parte degli ospiti, che pure

schierano nel quindici iniziale due giocatori del ’94 e addirittura due del ’96, il Donelli segna la

prima meta di giornata con Marco Venturelli, al ritorno dopo un lungo infortunio, cui segue la

trasformazione di Assandri. Pochi minuti dopo è lo stesso Assandri a finalizzare, e poi a trasformare

dalla piazzola, con un grande spunto personale un’azione del Donelli. Rovina grazie a un intercetto,

è l’autore della terza meta di giornata, cui replicano gli ospiti che sfruttano una disattenzione

collettiva dei modenesi. Ma è solo una fiammata, visto che il Donelli chiude il tempo con altre due

mete, di Utini e ancora di Marco Venturelli, entrambe trasformate da Assandri. Si va al riposo sul 33

a 7 per Modena. Nella ripresa parte ancora meglio la squadra toscana, che va in meta e gioca a

lungo nella metà campo di Modena, ma non riesce a concretizzare ulteriormente. Con il passare dei

minuti gli ospiti aumentano le imprecisioni e perdono terreno, consentendo a Modena di finire in

crescendo. Tre mete firmate, nell’ordine, da Marco Venturelli, alla terza di giornata, da Lanzoni e da

Trotta, queste ultime due trasformate da Assandri. Il finale è 52 a 12. Modena con i cinque punti

ottenuti oggi balza al settimo posto a quota 38, superando proprio l’Unione Rugby Tirreno, e

mettendo più che una buona ipoteca, con largo anticipo, sulla salvezza.

MARCATORI

Al 9′ meta Venturelli M., trasforma Assandri (M); al 13′ meta e trasformazione Assandri (M); al 18′

meta Rovina; al 21′ meta Tirreno; al 35′ meta Utini, trasforma Assandri (M); al 39′ meta Venturelli

M, trasforma Assandri (M); al 48′ meta Tirreno; al 65′ meta Venturelli M. (M); al 72′ meta Lanzoni,

trasforma Assandri (M); all’82′ meta Trotta, trasforma Assandri (M).

FORMAZIONI

Donelli Modena Rugby: Assandri, Martines (dal 71′ Marzougui), Trotta, Lanzoni, Utini, Catellani

(dal 55′ Messori), Rovina, Venturelli M., Gambini (dal 71′ Patera), Venturelli L. (dal 66′ Furghieri),

Sola, Dormi, Milzani (dal 66′ Salici), Faraone, D’Amico (dal 74′ Rizzi). A disposizione: Pincelli.

All. Ogier.

Unione Rugby Tirreno: Iseni, Tiberi, Ferretti, Volpi, Catinelli, Pisani, Rosignnoli, Catta, Pallotta,

Danzi, Paris, Di Iorio, Ercolani, Dellorusso, Leggieri. A disposizione: Pizzi, Kolaj, Paladini,

Cilembrini, Buonaccorsi, Seravalle. All. Volpi.