Il Cus Pisa Rugby under 18 stende Pistoia

Cus Pisa Rugby – Marbec Pistoia U18 51 – 0

Formazione: Kochaengklang, Malena, Ponziani G. , Corradini, Trivella, Cappai, Pisano, Pratali (cap.), Trebbi, Baccetti, Crocetti, Piseddu, Vibert, Crescimbeni, Dellomonaco, Massimetti, Michelucci, Mason, Angelini. All. Sediani-Tarantino.

Chiusura di campionato col botto per la selezione Under 18 del Cus Pisa Rugby. Gara giocata dai cussini con grande voglia di riscatto e determinazione, sin dai primi istanti della gara. La squadra capitanata da Pratali mette subito il turbo e da un gran ritmo che mette sotto pressione gli ospiti che non possono far altro che subire il carattere dei gialloblu, e già dopo pochi minuti, l’ala Malena battendo veloce una punizione si insinua tra le linee difensive pistoiesi e porta l’ovale in meta. La gara si mete in discesa per il Cus che non allenta la presa sull’avversario e segna nel primo tempo altre 3 mete. Solo gli ultimi minuti di gara vedono un rallentamento della stessa, giocata in una giornata calda e quindi fisiologico il calo. La ripresa delle ostilità ricomincia con la stessa musica della prima parte di gara e dopo pochi secondi viene segnata la quinta meta. La partita potrebbe essere chiusa qui, ma nel rugby non esistono pause o meline e questo i giovani rugbisti lo sanno e mantengo alto il livello di gioco che produce altre 4 mete. I marcatori sono stati Pratali e Pisano con due mete, e una meta ciascuno Dellomonaco, Ponziani G., Malena, Cappai, Trebbi. Un gradito ritorno sul campo di gara di Angelini Cosimo, dopo l’infortunio avuto nella prima parte del campionato. Un plauso a tutta la squadra che è riuscita ad esprimere un gioco di buon livello, con un ritmo e intensità che fa ben sperare per il futuro della prima squadra.