Il Chelsea chiede Twickenham, la RFU conferma la richiesta

Il Chelsea ha una casa tutta sua che è lo Stamford Bridge. Quella struttura però nei prossimi anni dovrà subire alcuni importanti lavori di ristrutturazione e sta perciò cercando delle soluzioni alternative temporanee e quella in pole position si chiama Twickenham. A farlo sapere è il Sunday Times che riporta una dichiarazione ufficiale della RFU: “Siamo regolarmente contattati da una grande varietà di organizzazioni – fa sapere la federazione inglese – no solo sportive, per l’utilizzo di quello che consideriamo uno stadio di livello mondiale. Abbiamo ricevuto una richiesta dal Chelsea ma finora non c’è stata nessuna discussione. Non commentiamo perciò quelle che sono state finora conversazioni confidenziali, facciamo sapere che ogni richiesta è trattata in maniera approfondita sotto tutti i punti di vista”.
Un “affitto” ancora tutto da verificare quindi, che comunque non avrebbe luogo prima della stagione 2016-2017.

L’articolo Il Chelsea chiede Twickenham, la RFU conferma la richiesta sembra essere il primo su On Rugby.