Il 5 ottobre inizia la stagione in serie B per la Reno Rugby Bologna

unnamed (3)

Nell’ ambito della ristrutturazione dei campionati ieri la F.I.R ha definito la composizione dei gironi per il campionato 2014-15. La prossima stagione vedrà l’esordio delle pool una sorta di mini gironi definiti su base territoriale istituiti soprattutto per ridurre i costi delle trasferte.
La Reno é stata inserita nella pool 1 del girone 2 delle serie B insieme al Noceto, Modena, Romagna Cesena, Pesaro e Vasari Arezzo. Al termine delle10 partite della stagione ordinaria, le prime tre classificate delle due pool andranno a disputare un nuovo girone Promozione allo scopo di conquistare i due posti per giocare i playoff verso la A. Le ultime tre squadre per ogni pool andranno a formare un analogo girone Salvezza; al termine di questo ulteriore torneo (altre 10 partite), le ultime due squadre classificate retrocederanno in serie C1.
La pool 2 sarà formata dal Tirreno Piombino, Civitavecchia, Cecina , Livorno, Paganica e Viterbo.
La Reno ha evitato il forte girone veneto, ma , nella prima fase, troverà squadre altrettanto ostiche ; la formazione cesenate del Romagna proviene dalla serie A, mentre sia Noceto che Pesaro hanno lottato fino alla fine per salire nella serie superiore.
La Federazione stilerà il calendari definitivi entro un mese.
La società del Presidente Capone si sta organizzando per definire gli organici in vista della prossima stagione; gli allenamenti dovrebbero riprendere a fine agosto e a settembre verrà organizzata una serata per festeggiare la promozione e per presentare ai supporters e alla stampa la nuova avventura dei gialloblu in serie B .