I Lions Livorno sabato si presentano e giocano nel carcere una partita dimostrativa

unnamed (1)

Nel giro di appena ventiquattro ore arrivano tre appuntamenti differenti fra loro. Si tratta di appuntamenti importanti, pieni di significato e giungono ad una settimana dall’inizio delle fatiche ufficiali del campionato. Venerdì 26 alle 20,30, i Lions Amaranto Livorno saranno impegnati in amichevole sul campo dello Spezia, formazione che disputerà il torneo di C interregionale (proprio come i labronici; le due compagini sono però inserite in gironi differenti). Poi alle 14 di sabato 27, alcuni giocatori della prima squadra amaranto, insieme ad alcuni atleti della rappresentativa ‘Old’ e ad alcuni elementi dell’under 18 effettueranno una partita dimostrativa sul campo sportivo situato all’interno del carcere livornese delle Sughere. Un’iniziativa che, nelle intenzioni della società amaranto, potrebbe aprire importanti orizzonti sportivi per i detenuti. Progetti simili hanno riscosso in altre carceri italiane un grande successo. Infine dalle 18,30, i
giocatori della prima squadra e quelli di tutte le rappresentative giovanili, accompagnati dai tecnici, dai dirigenti e dai simpatizzanti, saranno protagonisti, sul proprio impianto della via della Chiesa di Salviano, della classica ‘presentazione ufficiale’ della nuova annata. Al termine della cerimonia di presentazione, cena per tutti quanti. Il campionato della prima squadra labronica scatterà alle 15,30 di domenica 5 ottobre, con la trasferta con il Città di Castello. Le telecronache di tutte le gare casalinghe (inclusa quella del 12 ottobre, valida per la seconda giornata, con l’Elba) verranno trasmesse da TC2Sport (canale digitale terrestre 272) il lunedì alle 22,30 e poi in replica nei giorni successivi, in varie fasce orarie.