I Dragoni dell’Arechi vincono il campionato

Con una partita ancora da recuperare – domenica 27 contro il Rende Rugby – i Dragoni si aggiudicano matematicamente la prima posizione in classifica nel campionato di serie C, vincendo a casa del Clan Catanzaro con un sonoro 3 a 57. Per i Dragoni, al secondo anno di attività, si tratta di una grande soddisfazione sia per la vittoria del campionato in sè sia per come questa vittoria è arrivata: su 15 incontri finora disputati, infatti, altrettante sono state le vittorie, e sicuramente questo è un segnale importantissimo per la crescita del gruppo e dell’intera società.

Della vittoria ha parlato, al termine dell’incontro, l’allenatore dell’Arechi Rugby, Luciano Indennimeo: “Vincere un campionato è molto importante, regala emozioni indescrivibili e porta i ragazzi a credere ancor di più nel progetto qualitativo dell’Arechi Rugby. Pur essendo nati soltanto 2 anni fa, abbiamo già creato i presupposti per un enorme salto di qualità del rugby nella città e nella provincia di Salerno, e la cosa ci inorgoglisce particolarmente”.

“Vincere il campionato è soltanto il primo passo – prosegue mister Indennimeo – che corona un’attività importante come la nostra, fatta di progetti che comprendono le scuole, le giovanili, di ogni età e di ogni genere. Il segnale che vogliamo dare è quello di aver fatto meglio di tutti in pochissimo tempo, e ovviamente questo è soltanto l’inizio”.

Evidentemente soddisfatto anche il vice-presidente dell’Arechi Rugby, Luca Lambiase, che si gode la vittoria della squadra seniores: “Meno di due anni fa questi ragazzi hanno aderito ad un progetto diverso, sia per idee sia per qualità. Hanno avuto dinanzi a loro molte difficoltà, superate con grande stile ma soprattutto con la voglia di far crescere sempre di più il progetto Arechi. Vincere il campionato è stato fondamentale, per dare un segnale importante a noi stessi e a chi confida nel nostro progetto, a partire dalle giovanili che ora hanno in mente l’obiettivo di diventare vincenti proprio come i più grandi. E con lo staff tecnico di cui disponiamo è sicuramente possibile”.

Manca ora soltanto un incontro da recuperare per decretare ufficialmente la fine della regular season: Finamore e compagni infatti saranno impegnati in quel di Rende (CS) contro la terza forza del campionato, che farà di tutto per evitare che i Dragoni vincano tutte le partite di questa stagione.

Capitan Finamore, nonostante la vittoria del campionato, è assai determinato a riguardo: “Non dobbiamo soltanto vincere il campionato, ma dobbiamo vincere tutte le partite. E’ questo il nostro obiettivo, e dobbiamo raggiungerlo. Lo dobbiamo fare per ringraziare chi ci segue da 2 anni, per tutte le nostre giovanili che hanno la possibilità di guardare a noi come una squadra vincente, per tutti noi che stiamo lavorando duramente dentro e fuori dal campo per il bene della nostra società e di un progetto che noi stessi abbiamo voluto creare insieme a tante persone che vogliono un salto di qualità nel rugby salernitano. Siamo la squadra più forte, e nessuno può affermare il contrario. E la vittoria di questo campionato è la nostra prima vera soddisfazione”.