I Caimani cedono al Parabiago

Sicuramente, nei Caimani, si e’ fatta sentire la mancanza di tanti infortunati, ultimo della serie Gemelli che per una distorsione alla caviglia dx, ha dovuto dare forfait prima della partita, dopo aver provato a riscaldarla, ma inutilmente.
Tanti errori, troppi, hanno reso pesante il risultato per Cavallero e compagni, che nel primo tempo anno ribattuto colpo su colpo agli attacchi degli ospiti, tante’ che la prima frazione di gioco, finiva sul 13 a 14.
Ripresa che comincia con ancora i tuttineri in avanti, con Caimardi che con potenza, con il contributo dei compagni, spingevano inm meta gli avversari, segnando i punti del sorpasso, 18 a 14, che pero’ dura poco, perche’ nell’azione successiva, ancoram un errore difensivo dei Caimani, mandava in meta Cancro, per il Parabiago, anche lui con azione di ponza con la mischia.
I Caimani,hanno lottato fino allo stremo delle forze, cedendo negli ultimi 20′, quando il risultato era sul 18 a 28, con 4 mete degli ospiti e bonus gia conquistato per loro, poi al 68