Heineken Cup: Munster è la prima semifinalista, Tolosa battuta per 47 a 23

Thomond Park tutto esaurito (con circa 3000 tifosi ospiti) e gara che inizia con un cambio dell’ultima ora per Tolosa: McAlister titolare e Beauxis in panchina. Munster che parte subito col piede sull’acceleratore e con un azione (da ben venti fasi) va in meta al 4 minuto con Earls. Dopo la trasformazione di Keatley gli ospiti riducono immediatamente le distanze grazie a una facile punizione messa a segno da McAlister. Al 10′ padroni di casa che si riportano a distanza di break grazie al piede Keatley.

Munster fa la partita restando sempre nella metà campo Tolosa ma al 14esimo perde il capitano O’Mahony per un infortunio alla spalla. Al termine del primo quarto è ancora Keatley a regalare tre punti ai padroni di casa per il 13 a 3. Al minuto 29 McAlister trasforma un calcio da metà campo per un avanti dei padroni di casa, e si ripete al 33 portando i francesi a meno quattro risultato con cui si chiude la prima frazione.

Nel secondo tempo Musnter mette la parola fina al match in soli 6 mnuti: al 41esimo è Kilcoyne a marcare la seconda meta (trasformata da Keatley) e 5 minuti più tardi, dopo un’occasione incredibile mancata da Tolosa (con Huget), è Stander ad andare oltre la linea portando il risultato sul 27 a 9 grazie al piede del solito Keatley. Squadre che restano in 14 per una doppia ammonizione (Kilcoyne e Montes) e Tolosa che riesce ad andare in meta con una bella volata di Hosea Gear che appoggia il pallone in mezzo ai pali lasciando una facile trasformazione a Beauxis (entrato al posto di McAlister). Al minuto 61 ancora Keatley che col piede regala 3 punti al Munster prima della meta Laulala (dovuta ad un errore di Beauxis) che fissa il risultato sul 35 a 16.

A 9 minuti dalla fine Tolosa accorcia le distanze con 5 punti di Tekori che diventano sette grazie al calcio di Beauxis ma solo due minuti più tardi è Zebo a realizzare la quinta meta dei padroni di casa che si portano sul 40-23. Ma per Munster c’è ancora tempo per l’ultima meta di O’Connell che decreta il 47 a 23 con cui si chiude l’incontro. Man of the macth Stander.

Munster: 15 Felix Jones, 14 Keith Earls, 13 Casey Laulala, 12 James Downey, 11 Simon Zebo, 10 Ian Keatley, 9 Conor Murray, 8 James Coughlan 7 Tommy O’Donnell, 6 Peter O’Mahony (c), 5 Paul O’Connell, 4 Dave Foley, 3 BJ Botha, 2 Damien Varley, 1 Dave Kilcoyne.
Riserve: 16 Duncan Casey, 17 John Ryan, 18 Alan Cotter, 19 Donncha O’Callaghan, 20 CJ Stander, 21 Duncan Williams, 22 JJ Hanrahan, 23 Gerhard van den Heever.

Tolosa: 15 Maxime Médard, 14 Yoann Huget, 13 Florian Fritz, 12 Gaël Fickou, 11 Hosea Gear, 10 Luke McAlister, 9 Jano Vermaak, 8 Louis Picamoles, 7 Joe Tekori, 6 Yacouba Camara, 5 Patricio Albacete, 4 Yoann Maestri, 3 Yohan Montes, 2 Christopher Tolofua, 1 Gurthro Steenkamp.
Riserve 16 Jaba Bregvadze, 17 Schalk Ferreira, 18 Cyril Baille , 19 Romain Millo-Chluski, 20 Gillian Galan, 21 Jean-Marc Doussain, 22 Lionel Beauxis, 23 Clement Poitrenaud.

Marcatori per il Munster
Mete: Earls (4), Kilcoyne (41), Stander (46), Laulala (63), Zebo (73), O’Connell (79)
Conversioni: Keatley (6,42,46,80)
Punizioni: Keatley (10,22,61)

Marcatori per il Tolosa
Mete: Gear (53), Tekori (71)
Conversioni: Beauxis (54,72)
Punizioni: McAlister (7,29,33)

L’articolo Heineken Cup: Munster è la prima semifinalista, Tolosa battuta per 47 a 23 sembra essere il primo su On Rugby.