Guinness Pro 12: Treviso, due cambi per il Munster

benetton treviso

Al Liberty Stadium di Swansea, i Leoni sono stati battuti 44-13 dai padroni di casa degli Ospreys, mentre la Red Army si è arresa 13-14 a Thomond Park contro Edinburgh, con tanto di calcio sbagliato all’ultimo secondo e sorpasso fallito da Ian Keatley. In panchina, Umberto Casellato porta un trequarti in più inserendo Alberto Sgarbi, mentre tra i titolari partiranno dal primo minuto Mat Luamanu, autore del calcetto a seguire per la meta di Marco Fuser venerdi scorso in Galles, ed Henry Seniloli come mediano di mischia.

BENETTON TREVISO
15 Simone Ragusi, 14 Ludovico Nitoglia, 13 Luca Morisi, 12 Sam Christie, 11 Michele Campagnaro, 10 Joe Carlisle, 9 Henry Seniloli, 8 Mat Luamanu, 7 Tomas Vallejos Cinalli, 6 Meyer Swanepoel, 5 Corniel Van Zyl, 4 Marco Fuser, 3 Rupert Harden, 2 Davide Giazzon, 1 Matteo Muccignat
In panchina: 16 Giovanni Maistri, 17 Matteo Zanusso, 18 Salesi Manu, 19 Marco Lazzaroni, 20 Marco Barbini, 21 Alberto Sgarbi, 22 Angelo Esposito, 23 James Ambrosini

Segui @Rugby1823 su Twitter

Seguici su Google+

Rugby | Guinness Pro 12 | Benetton Treviso | La formazione per il Munster é stato pubblicato su rugby1823 alle 13:09 di 11 settembre 2014.