Guinness Pro 12: Glasgow, la rivincita arriva in extremis

munster edimburgo

E’ iniziata la nuova stagione della Celtic League con due anticipi. Ecco come è andata.

Se la vittoria degli Ospreys con la Benetton Treviso era prevista e prevedibile, ben meno il successo dell’Edimburgo in casa del Munster. A Limerick sono i calci di Heathcote e la meta di Cuthbert a fare la differenza, cui Munster risponde con le due mete di Stander, ma a pesare sono le mancate trasformazioni.

Pareggio con bonus per Scarlets e Ulster, con i nordirlandesi autori di una grande rimonta, con un parziale di 14 a 0 in meno di un quarto d’ora, mentre Connacht vince la sfida contro Newport, con i Dragons che portano via da Galway comunque un punto di bonus.

Riesce la rivincita, invece, a Glasgow. I Warriors ospitavano i campioni del Leinster e i finalisti della passata stagione volano fino al 19-0 nella prima mezz’ora. Ma poi si spengono e, soprattutto, subiscono due mete in 3 minuti nel finale e vengono superati dai dubliners. Quando la frittata sembra fatta arriva, a tempo scaduto, il piazzato di Hogg che fa vincere i Warriors.

GUINNESS PRO 12 – PRIMA GIORNATA

Ospreys vs Benetton Treviso 44-13
Munster vs Edimburgo 13-14
Scarlets vs Ulster 32-32
Connacht vs Newport Dragons 16-11
Glasgow Warriors vs Leinster 22-20
Zebre vs Cardiff Blues

GUINNESS PRO 12 – CLASSIFICA

Ospreys 5; Edimburgo, Connacht, Glasgow 4; Scarlets, Ulster 3; Munster, Newport, Leinster 1; Zebre, Cardiff, Treviso 0

Segui @Rugby1823 su Twitter

Seguici su Google+

Guinness Pro 12: Glasgow, la rivincita arriva in extremis é stato pubblicato su rugby1823.it alle 20:05 di sabato 06 settembre 2014.