Guinness Pro 12: Gavazzi ottimista per la copertura tv

pro12 esodo zebre benetton

“Abbiamo un’offerta e una promessa di offerta per la copertura televisiva in Italia della Guinness Pro 12”. Questa la frase di Alfredo Gavazzi riportata dal Gazzettino. Due offerte decisamente fuori tempo massimo, con la Celtic League già rivolta alla terza giornata, ma almeno qualcosa si muove.

E qualcosa dovrebbe muoversi nei prossimi giorni, con il presidente Fir che è ottimista e dichiara che “potrebbe essere la settimana buona per definire uno dei due contratti”. Silenzio assoluto su quali siano queste due opzioni (una dovrebbe essere Mediaset, che copriva la Pro 12 l’anno scorso) e per le tempistiche per togliere il blackout televisivo su Benetton Treviso e Zebre.

Una situazione imbarazzante e che mostra come, al di là dei proclami continui, il prodotto rugby in Italia non sia spendibile. Mancanza di programmazione, una comunicazione (a livello in primis di franchigie e club) spesso inesistente, risultati che non arrivano rendono difficile trovare qualcuno pronto a scommettere sulla palla ovale, esclusa la nazionale. E, così, oltre alla Guinness Pro 12, ancora senza copertura restano anche l’Eccellenza e le Coppe europee.

Rugby | Guinness Pro 12 | Diritti tv é stato pubblicato su rugby1823 alle 10:31 di 18 settembre 2014.