Guai italiani tra Dogi e Sei Nazioni: lettere infuocate tra Veneto e FIR

Ci sono i problemi strutturali, ci sono quelli tra organismi diversi. Quelli che sono riferibili a scontri di potere o legati in qualche modo a visioni in opposizione tra loro su dove andare il movimento. Poi ovviamente ci sono anche le frizioni tra personalità e caratteri diversi, che mal si sopportano e che vanno a innestarsi sui problemi di cui sopra. Un mix che produce lettere come quella che da qualche ora sta circolando negli uffici di società e comitati regionali di tutta Italia. Impossibile che potesse rimanere riservata.
A spedirla è il presidente del Comitato Veneto Marzio Innocenti che lamenta una scarsa attenzione istituzionale da parte del numero uno del rugby italiano, il presidente federale Alfredo Gavazzi. Un problema di etichetta che diventa inevitabilmente politico.

L’articolo Guai italiani tra Dogi e Sei Nazioni: lettere infuocate tra Veneto e FIR sembra essere il primo su On Rugby.