Gran colpo Mogliano: Wayne Smith torna come collaboratore tecnico

L’ex All Black Wayne Smith torna a Mogliano in veste di collaboratore tecnico. Ecco il comunicato diramato dal club. “Ci eravamo lasciati quasi un anno fa, nella Club House dello Stadio “Maurizio Quaggia”, con l’auspicio di poter ripetere in futuro la magnifica serata trascorsa insieme a lui e a Stu Williams, Team Manager dei Waikato Chiefs, franchigia della Rugby Union neozelandese. Incontri importanti per tecnici ed atleti, soprattutto per i più giovani. Occasioni uniche per poter entrare in contatto con mostri sacri del rugby internazionale. Quello che invece accadrà nel prossimo mese di ottobre supererà anche le aspettative più azzardate e a molti potrebbe sembrare pura fantascienza. L’ex All Black Wayne Smith, che è stato allenatore capo e successivamente allenatore in seconda dei tutti neri, il tecnico ritenuto uno dei più competenti e preparati a livello mondiale con richieste anche dalla Nazionale Inglese e da importanti Clubs Europei, ha accettato di venire Mogliano in veste di collaboratore tecnico. Con l’avvicinarsi della Coppa del Mondo 2015, voci lo indicano nuovamente come possibile allenatore in seconda della Nazionale neozelandese, a fianco di Steve Hansen. Un fantastico privilegio ed un onore ancora più grande, per il nostro Club, poterlo ospitare prima di questa eventuale nuova avventura mondiale. Saranno due le settimane, dal 11 al 28 di ottobre, che lo vedranno coinvolto nell’Internal Coaching Camp organizzato dalla Società Mogliano Rugby, programma di rugby training dedicato al personale tecnico del Club. Mogliano Rugby intende fin d’ora ringraziare pubblicamente il Signor Smith, il quale si è reso disponibile, compatibilmente con i propri impegni sportivi, a supportare, con cadenza periodica, le sessioni di formazione interna dello Staff Tecnico del Club”. (foto Alfio Guarise)