Gli Etruschi tornano in campo

Con la fine di questa (fresca e anomala) estate, scattano gli impegni agonistici degli Etruschi. La società verdeamaranto, che in questo suo ventesimo anno di vita ‘allarga il fronte’ e diventa polisportiva intercomunale (il sodalizio non si limita a curare solo l’attività del rugby a Livorno, ma è attiva anche pallavolo femminile a Stagno, nel comune di Collesalvetti) è pronta a partire di slancio. Domenica 14 settembre la prima squadra labronica, per il secondo anno consecutivo allenata da Daniele Campani, renderà visita, in amichevole, al Rufus San Vincenzo. Non sulle sponde del mar Tirreno, ma sulle sponde del Po, sempre domenica 14, inizierà (ufficialmente) l’avventura stagionale della rappresentativa under 16 della Polisportiva Etruschi Livorno Collesalvetti. I giovani guidati dai tecnici Sarcina e Consani, infatti, saranno ospiti dei coetanei del Piacenza nella giornata di apertura del torneo di barrage per l’accesso alla poule di eccellenza di categoria. L’under 16 verdeamaranto giocherà poi nelle due domeniche successive in casa con il Cecina ed ‘in trasferta’ con il Livorno Rugby. Al termine delle tre giornate, le prime due in classifica di questo mini raggruppamento a quattro del centro Italia accederanno al ‘campionato dei grandi’; le altre due, dopo aver comunque maturato una significativa esperienza, disputeranno il campionato regionale. Gli Etruschi, per arrivare rodati a questi appuntamenti di settembre, hanno iniziato molto presto la preparazione. I ragazzi (nati negli anni 1999 e 2000), nel periodo in cui i loro coetanei erano al mare, si sono sacrificati sul campo ed in palestra. E’ stato lo stesso trainer dei seniores Campani a curare tutta la preparazione ai barrage; dal 18 agosto gli under 16 si sono allenati in modo intenso e duro insieme alla prima squadra. I giovani hanno osservato, durante le varie sedute, un ritmo molto alto, quello tipico dei ‘grandi’: il tutto a dimostrazione di quanto la polisportiva verdeamaranto punti su questa formazione. I frutti arriveranno: anche se mancassero l’accesso alla poule d’èlite, per gli Etruschi under 16 ‘mete’ e risultati importanti giungeranno (siamo pronti a scommettere) nell’arco della stagione e nelle annate prossime. La rosa degli under 16, pronti a scendere in campo, domenica, a Piacenza: Giacomo Alaimo, Andrea De Tullio, Michele Giordano, Alessio Mirante, Francesco Perciavalle, Manuel Salvadori, Carmine Vitiello, Luca Paris, Robin Di Meglio, Mattia Maraviglia, Francesco Iozzelli, Giuliano Shehu, Andrea Bonaccorso, Simone Solimani, Jonathan Brozzi, Federico De Robertis, Argjend Xhahaj, Nico Iegre, Francesco Del Greco, Giorgio Capocchi, Matteo Pellegrini, Giulio Ramagli. Due parole sulla prima squadra, che dopo il terzo posto dello scorso campionato regionale di C2 (raggruppamento della costa) ha ottenuto il passaggio al campionato regionale d’èlite. Da ufficializzare la composizione del girone. La formazione labronica, la stagione passata, è andata in crescendo. Migliorata costantemente l’amalgama fra i (tanti) giovani e i (pochi) ‘vecchi’. Si è aperto un nuovo ciclo: nella stagione al via questa domenica con l’amichevole di San Vincenzo si vuole alzare l’asticella. Oltre all’allenatore è stata confermata in blocco la rosa. La mischia si è rafforzata con l’innesto del seconda linea Paris, protagonista l’anno scorso in B, nelle fila dell’Union Tirreno Piombino

L’articolo Gli Etruschi tornano in campo sembra essere il primo su On Rugby.