Gispi sorride a Perugia, attesa per la finale del Superchallenge under 14 di Mogliano

DSC_1369

La stagione agonistica del Gispi sta volgendo al termine ma non si fermano le soddisfazioni per la Società del Presidente Fabrizio Bertocchi. Nello scorso week end di gare speso fra Roma e Perugia, le squadre del Gispi (per l’occasione con le nuove divise friffate Kipsta-Decathlon) hanno ottenuto ottimi risultati sportivi conquistando due finali con under 10 e under 12 in terra umbra, purtroppo perse ottenendo alla fine il successo con i piccoli under 8.

Il cammino dei tornei primaverili prosegue domenica 25 maggio sul campo di Paese dove il Gispi parteciperà al torneo “Gianni Visentin”. Il rapporto di amicizia fra le due società prosegue e si intensifica ogni anno di più grazie alla partecipazione reciproca a questi eventi.

Domenica 25 maggio un altro grande appuntamento vede protagonista il Gispi. A Mogliano Veneto si gioca infatti la finale assoluta del Superchallenge Under 14. Questa prima edizione di “campionato” nazionale categoria under 14 è stata promossa e fortemente voluta da una lega di club di cui fa parte anche il Gispi insieme a Petrarca Padova, Colorno, Unione Rugby Capitolina e Mogliano.

Elia Guastini allenatore under 14: “Prima edizione e primo successo per il Superchallenge. Una manifestazione lunga un anno che è andata a sopperire la mancanza di competizioni adeguate per introdurre i ragazzi al rugby dei grandi. A Mogliano sarà dura, ma ce la giochiamo al meglio, senza pressioni ne ansie, come è sempre stato nelle tappe precedenti.”

Gispi è stato inserito nel girone con Modena e L’Aquila rugby in qualità di testa di serie grazie ai risultati ottenuti nelle cinque tappe precedenti.