Gatland apre le porte: “Tanti giocatori gallesi vogliono tornare”

ph. Jason O’Brien/Action Images

“Molti dei giocatori che sono andati via ci hanno già detto che avrebbero piacere a tornare. Faremo di tutto per incoraggiarne il maggior numero possibile”. A parlare così alla BBC è il ct del Galles Warren Gatland, selezionatore dei Dragoni fino al 2019 e sempre più uomo-cardine del movimento di quella federazione.
Gatland ha fortemente voluto i “dual contract” che prevedono che per un limitato numero di giocatori la WRU partecipi al 60% al loro ingaggio, lasciano il 40% alla singola franchigia. Il tecnico non fa nomi ma ha parlato apertamenti di “giocatori che sono andati in Francia”.

L’articolo Gatland apre le porte: “Tanti giocatori gallesi vogliono tornare” sembra essere il primo su On Rugby.