Futuro Super Rugby: Tana Umaga coach per l’opzione Singapore?

ph. Jean-Paul Pelissier/Action Images

La decisone verrà presa dalla SANZAR tra settembre e ottobre ma qualcuno si sta già muovendo. In quelle settimane si stabilirà quale squadra andrà ad aggiungersi al Super Rugby 2016 oltre ai Southern Kings e alla franchigia argentina, se una selezione giapponese oppure di Singapore.
Nel caso l’opzione scelta fosse quest’ultima a guidarla dalla panchina potrebbe essere Tana Umaga, tecnico che sta facendo benissimo a Counties Manukau e che negli scorsi mesi è stato accostato anche agli Auckland Blues (ma lui ha smentito con forza). L’ex stella degli all Blacks tra l’altro allenerà in autunno gli Asia Pacific Dragons, selezione asiatica che affronterà i Maori All Blacks proprio a Singapore. Guarda un po’.
A non negare la cosa è il diretto interessato al Sunday News: “In giro non ci sono molte posizioni e io sono interessato a tutte le opzioni. Se la cosa dovesse diventare realtà – dice Umaga riferendosi alla possibile scelta di Singapore – e io dovessi essere uno dei candidati valuterò l’opportunità”.
In queste stesse ore anche John Kirwan ha speso parole di sostegno alla candidatura della città-stato. L’ex ala degli All Blacks ha ricoperto il ruolo di ct del Giappone all’ultimo Mondiale ma teme che la costruzione di una franchigia possa distruggere il campionato nazionale nipponico, la Top League.

L’articolo Futuro Super Rugby: Tana Umaga coach per l’opzione Singapore? sembra essere il primo su On Rugby.