Frati: “Senza De Rossi una grande sfida e un grande stimolo”

ph. Tommaso Del Panta

Filippo Frati, che tra pochi giorni sarà l’unico coach di Rovigo, torna dalle pagine del Gazzettino (edizione rodigina) sul salto fatto dall’ormai ex collega di panchina Andrea De Rossi, divenuto team manager delle Zebre. Frati ricorda come dopo l’esperienza ai Crociati abbia scelto i Cavalieri Prato a Calvisano proprio perché in Toscana avrebbe potuto lavorare assieme a De Rossi, “il miglior coach degli avanti d’Italia“. Ora per Frati arriva una sfida importante: “Lo stesso presidente Zambelli fin dall’inizio mi ha consigliato di vivere questa situazione come una possibilità per dimostrare che, anche da solo, so fare bene il mio lavoro in una piazza importante come Rovigo. E’ una cosa stimolante, oltre che motivo d’orgoglio“. Su quanto dato da De Rossi alla causa rossoblù, Frati non ha dubbi: “Il contributo di Andrea era stato fondamentale già lo scorso anno per amalgamare il gruppo e tracciare la strada futura. Ora sta a me e alla squadra percorrerla”.

Intanto, si legge che la mischia ordinata (non la mischia in generale) verrà allenata da Joe McDonnell. Seguirà questo fondamentale nella seduta del martedì mattina.

L’articolo Frati: “Senza De Rossi una grande sfida e un grande stimolo” sembra essere il primo su On Rugby.