Follie ovali: Clermont, Rougerie e compagni aggrediti con machete e sciabole

rougerie aggressione machete

Un fatto incredibile di cronaca ha scosso ieri sera il club di rugby transalpino che si preparava ad andare in raduno.

La dinamica è ancora poco chiara, le notizie giungono frammentarie, ma quel che filtra dalla Francia parla di una notte di follia quella vissuta ieri da un gruppo di giocatori del Clermont a Millau. Aurélien Rougerie, Benjamin Kayser, Julien Pierre e altri compagni di squadra sono stati aggrediti da una decina di uomini armati di machete, sciabole e coltelli mentre tornavano al loro albergo.

Un fatto che ha, ovviamente, sconvolto il club, con i tre giocatori che sono dovuti venir ricoverati in ospedale. Nessuno dei tre è in pericolo di vita (per Rougerie e Kayser ferite alle braccia), ma Julien Pierre (ferito all’anca) è dovuto venir sottoposto a un’operazione chirurgica per le ferite ricevute.

Segui @Rugby1823 su Twitter

Seguici su Google+

Follie ovali: Clermont, Rougerie e compagni aggrediti con machete e sciabole é stato pubblicato su rugby1823.it alle 14:00 di domenica 20 luglio 2014.