Firenze: a Brescia, con una sconfitta, si chiude l’A1 2014. Adesso si pensa ai play out

Termina con una sconfitta di misura a Brescia per 38 a 25, a 22 punti in classifica, la 6a stagione consecutiva in A1 di Aeroporto Firenze. L’ultima giornata di campionato ha sancito il suo verdetto anche per gli accoppiamenti delle fasi finali. Salvo le dovute verifiche del Giudice Sportivo, Aeroporto Firenze si troverà a scongiurare la Serie B con il Capoterra, squadra della provincia di Cagliari che ha ceduto il passo al Cus Genova vittorioso nello scontro diretto di oggi in trasferta dai liguri. Le altre due avversarie accoppiate nei play out saranno Romagna e Alghero sconfitta oggi con L’UR Prato-Sesto che ha conquistato così la sua permanenza in A2. Per quanto riguarda le altre qualificazioni, inutile la vittoria esterna sul Valpolicella del Rubano che dovrà comunque giocarsi con il Cus Torino l’ultimo posto rimasto in A1 dopo la promozione diretta dell’Amatori Badia. I rodigini, primi in A2 andranno anche a giocarsi i play off promozione in Eccellenza con le prime 3 classificate di A1: L’Aquila, Recco e Piacenza.

Parte l’ultimo match del campionato. Risultato ininfluente per la classifica di entrambe le squadre ma buon test per i biancorossi che stanno preparando i play out. Confermato Bastiani a estremo, poi sostituito da Lo Valvo che fa il suo ritorno nella prima squadra gigliata. Tante le indisponibilità (tra le altre Falleri al n