Fatta l’Inghilterra che sfida l’Italia e che vuole prendersi il Sei Nazioni

ph. Jed Leicester/Action Images

Stuart Lancaster ha deciso. Manu Tuilagi in panchina al posto di Alex Goode, in campo dal primo minuto invece la stessa formazione che una settimana fa a Twickenham ha battuto il Galles.
La partita sarà trasmessa alle 13.30 di sabato 15 marzo in diretta esclusiva su DMAX sul canale 52 del digitale terrestre, sul 28 di TivùSat e sarà poi possibile vedere tutti i match anche in streaming live su dmax.it (nell’area dedicata al Sei Nazioni). Alle 12 e 50 inizierà il pre-partita con Rugby Social Club.

Inghilterra: 15 Mike Brown, 14 Jack Nowell, 13 Luther Burrell, 12 Billy Twelvetrees, 11 Jonny May, 10 Owen Farrell, 9 Danny Care, 8 Ben Morgan, 7 Chris Robshaw, 6 Tom Wood, 5 Courtney Lawes, 4 Joe Launchbury, 3 David Wilson, 2 Dylan Hartley, 1 Joe Marler
Riserve: 16 Tom Youngs, 17 Mako Vunipola, 18 Henry Thomas, 19 David Attwood, 20 Tom Johnson, 21 Lee Dickson, 22 George Ford, 23 Manu Tuilagi

L’articolo Fatta l’Inghilterra che sfida l’Italia e che vuole prendersi il Sei Nazioni sembra essere il primo su On Rugby.