Eccellenza: Viadana lotta ma Calvisano passa con il rosso (32-26)

Calvisano-Viadana era il big-match che chiudeva questa ventesima giornata del campionato italiano e la gara non ha affatto deluso le attese. Gialloneri che vanno a far visita a una delle due principali forze del campionato senza alcun timore riverenziale e cercando di portarsi a casa quella vittoria che per loro è fondamentale per continuare a sperare nei playoff.
Calvisano che nel corso del primo tempo si trova più volte in affanno ma che alla fine chiude in vantaggio la prima frazione sul 13 a 12. I primi minuti del secondo tempo sono quelli che segnano la gara: al 47′ Gennari sbaglia il piazzato (primo errore per lui) che poteva riportare avanti Viadana colpendo il palo, un minuto dopo i padroni di casa vanno in meta con Visentin proprio sul rovesciamento di fronte. Una decina di minuti più tardi il cartellino rosso per Pascu (che già aveva rimediato un giallo nel primo tempo) sembra chiudere definitivamente la questione ma nel giro di tre giri di orologio della lancetta lunga Viadana trova una meta con Robertson che riporta il risultato sul 20-19.
Altri tre minuti ed è Castello a riportare avanti i padroni di casa, quindi è De Jaeger ha fissare il risultato sul 32-19. Viadana però non molla sino alla fine e al 78′ trova una meta con Apperley: 32-26.
Calvisano grazie a questa vittoria torna in testa alla classifica mentre per Viadana si complica non poco la strada per i play-off, ma la matematica dice che i gialloneri sono ancora in corsa e la gara di oggi conferma che se la giocheranno fino all’ultimo minuto disponibile.
Segue tabellino

L’articolo Eccellenza: Viadana lotta ma Calvisano passa con il rosso (32-26) sembra essere il primo su On Rugby.