Eccellenza: Rovigo regola Prato, Lazio corsara in casa Viadana

ph. Pino Fama

Si sono disputati due match della giornata numero 19 del campionato Eccellenza. Risultato clamoroso a Viadana, dove la Lazio vince 26-30 e fa un bel salto in avanti verso la salvezza, facendo perdere ai padroni di casa quattro punti fondamentali in chiave play-off. Rovigo chiude sotto il primo tempo a Prato ma poi riesce a raddrizzare la partita e vincere ma senza bonus. Domani Calvisano di scena sul campo della Capitolina.

Viadana – Lazio: a Viadana il primo tempo √® di marca laziale. Gli ospiti chiudono i primi quaranta in vantaggio 27-0 grazie alle mete di Sepe, Ventricelli e Gerber e ai calci di Nathan. In apertura di ripresa Viadana cerca di riaprire il match e trova la meta con Pizarro. All’ora di gioco le cose si mettono male per la Lazio: doppio giallo a Bruno e Riccioli e meta tecnica dei mantovani che si rifanno sotto. Arrivano anche le mete di Bigi e Pascu, ma la Lazio, anche grazie ad un altro calcio di Nathan, resta avanti. Vincono gli ospiti 26-30.

Prato-Rovigo: dopo appena sei minuti i toscani sono avanti grazie alla meta di Majstrovic, che stoppa un calcio di Basson. Due claci di Bergamasco e uno di Browne muovono il tabellino,prima della meta di Ferro al minuto ’24. Tre calci di Browne fissano il punteggio sul 19-11 Prato con cui si chiude il primo tempo. In avvio di ripresa Lubian trova in rolling maul la meta che riporta il match in equilibrio, Rovigo continua ad insistere e trova la meta del sorpasso con Boggiani. La squadra di Frati e De Rossi cerca di marcare la meta del bonus che non arriva. Finisce 23-19 per Rovigo.

I TABELLINI.

Viadana, Stadio “Luigi Zaffanella” – domenica 12 aprile 2014
Campionato Eccellenza, XIX giornata
RUGBY VIADANA v IMA Lazio 1927, 26-30 (0-27)

Marcatori: p.t.: 4′ m. Sepe tr. Nathan, 7′ m. Ventricelli tr. Nathan, 12′ m. Gerber tr Nathan 34′ cp Nathan, 39′ cp Nathan; St: 12′ m. Pizarro, 25′ m. tec tr. Apperley, 33′ Pascu tr. Apperley, 35′ cp Nathan, 49′ st. m. Bigi tr. Apperley

Rugby Viadana: Robertson; Sintich, G. Pavan (16′ st Sanchez), Pizarro (cap), R. Pavan (4′ pt Gennari); Ke. Apperley, Bronzini (33′ pt Travagli); Padr√≤, Barbieri (16′ st Moreschi), Monfrino (31′ Du Plessis); Pascu, Minari (38′ st Ant. Denti); Cagna (37′ pt Cenedese), Ant. Denti (8′ st Bigi), Gilding (40’+ st Cagna). all. Phillips

IMA Lazio: Lo Sasso (1′ st Rubini); Sepe, Gerber, Nathan, Bruno (40’+ st Di Giulio); Bruni, Gentile; Baeck, Ventricelli, Riccioli; Civetta, Colabianchi (cap) (28′ st Nitoglia); Pepoli, Fabiani, Pietrosanti (28′ st Vannozzi). all. De Angelis

arb. Vivarini (Padova)
g.d.l. Russo e Sorrentino
Cartellini: st: 19′ Bruno (Lazio), 22′ Riccioli (Lazio), 35′ Bigi (Viadana), 40′ Vannozzi (Lazio)
Man of the match: Nathan (Lazio)
Calciatori: Apperley 3 su 4 (6 punti) (Rugby Viadana), Nathan 6 su 7 (15 punti) (IMA Lazio);
Note: campo in ottime condizioni. Spettatori 750 circa. Punti conquistati in classifica: Rugby Viadana 2; IMA Lazio 4.
Prato, Stadio Enrico Chersoni – Sabato 12 APRILE 2014, ore 16.00
Eccellenza, XIX giornata
ESTRA I CAVALIERI PRATO – RUGBY ROVIGO 19-23 (19-11)

Marcatori: p.t. 7′ m Majstorovic tr Browne (7-0), 10′ cp Bergamasco (7-3), 14′ cp Bergamasco (7-6), 18′ cp Browne (10-6), 25′ m Ferro (10-11), 27′ cp Browne (13-11), 35′ cp Browne (16-11), 39′ cp Browne (19-11); s.t. 3′ m Quaglio (19-16), 30′ m Boggiani tr Basson (19-23)

Estra I Cavalieri: Browne, Tempestini, Majstorovic, Von Grumbkow, Souare, Zucconi, Patelli (c), Bernini, Delnevo, Saccardo, Damiani (54′ Gerosa), Devodier (54′ Cicchinelli), Coria Marchetti, Giovanchelli (75′ Lupetti), De Gregori (45′ Lombardi)
all. Pratichetti

Rugby Rovigo: Basson, Ragusi (54′ Bortolussi), Bergamasco (54′ Van Niekerk), McCann Ngawini, Rodriguez, Frati, Ferro (65′ De Marchi), Lubian E., Ruffolo, Montauriol, Boggiani, Roan, Mahoney (c), Borsi (40′ Quaglio)
all. De Rossi – Frati

arb. Blessano (TV)
g.d.l. Trentin (Lecco), Brescacin (TV)
quarto uomo: Bellinato (TV)
Cartellini: 22′ giallo a De Gregori (Prato), 30′ giallo a Mahoney (Rovigo), 50′ giallo a Delnevo (Prato), 72′ giallo a Lombardi (Prato)
Man of the Match: Luke Mahoney (Rovigo)
Calciatori: Browne 5/6 (Prato), Bergamasco 2/4 (Rovigo), Basson 1/1 (Rovigo)
Note: giornata ideale per giocare a rugby, soleggiata, 24