Eccellenza: L’Aquila e Prato ok, ma quanti dubbi

prato sprint finale

Le indiscrezioni che arrivano da Bologna parlano di iscrizione ottenuta per i due club in bilico.

L’ufficialità arriverà con il comunicato federale che giungerà in giornata, ma intanto le voci che arrivano dal Consiglio di Bologna dicono che l’Eccellenza 2014/15 vedrà al via le 10 squadre qualificate sul campo. Iscrizione conquistata, dunque, per L’Aquila e Cavalieri Prato, le due società in bilico fino all’ultimo.

Nessun lodo ha, dunque, impedito ad abruzzesi e toscani di iscriversi, anche se i dubbi sul futuro dei due club restano. I problemi dell’ultima stagione (anzi, delle ultime stagioni), i debiti ancora da saldare, i problemi a trovare sponsor rischiano di riproporre nei prossimi mesi le stesse situazioni già viste quest’anno.

In particolare, va capito come faranno i Cavalieri Prato a metter su una rosa competitiva e adatta all’Eccellenza dopo che nelle ultime settimane praticamente tutti i giocatori hanno fatto le valigie trovando lidi migliori. Da quel che risulta a Rugby 1823 sarebbero 2 o 3 i giocatori della passata stagione ancora a Prato, e non le prime scelte. Anche L’Aquila è rimasta abbastanza ferma sul mercato, aspettando certezze, e dunque le due squadre dovranno recuperare in fretta e furia il tempo perso.

Insomma, manca l’ufficialità, ma sembra che tutti si siano iscritti all’Eccellenza. Ma i dubbi descritti qua sopra pongono una questione: non è il caso che la Fir chieda, in futuro, non solo garanzie per la situazione finanziaria passata, ma anche certezze per quella futura?

Segui @Rugby1823 su Twitter

Seguici su Google+

Eccellenza: L’Aquila e Prato ok, ma quanti dubbi é stato pubblicato su rugby1823.it alle 09:45 di sabato 26 luglio 2014.