Eccellenza: il Petrarca ingaggia il maori Eru

shahn eru

Seconda linea, ma adattabile a terza, arriva dal Wellington, dove ha giocato l’ITM Cup.

Si riempie un altra casella nella rosa del Petrarca Rugby, ed è quella occupata ora da un giocatore che può vestire la maglia di seconda linea, ma anche quella del numero 8 e del flanker. Shahn Mihinui Irirangi Eru, neozelandese di etnia maori, compirà 25 anni il prossimo 20 settembre.

Un metro e 97 per 116 chili, Shahn Eru ha sempre vestito la maglia di Wellington, disputando le ultime edizioni della ITM Cup, meglio nota come NPC, la competizione tra le Province neozelandesi. Tra le sue esperienze anche la Coppa del Mondo Under 20 con gli All Blacks nel 2009, e presenze con la selezione di Wellington in versione Seven e Maori.

Ecco il commento del D.S. del Petrarca Corrado Covi: ”Shahn è un giocatore che, pur possedendo una notevole fisicità, e’ nel contempo mobile e dinamico. Capace di ricoprire più ruoli tra seconda e terza linea, risponde in pieno alle nostre esigenze e al tipo di gioco che i tecnici imposteranno. Pur essendo giovane vanta tra l’altro quell’esperienza di cui un team giovane come il nostro necessita. In questo modo anche la seconda casella per i giocatori stranieri è riempita, nei prossimi giorni comunicheremo lo straniero under 24 (caratteristica richiesta dal regolamento), che sarà un utility back, mentre prosegue la ricerca di un altro avanti più specifico nel ruolo di seconda linea”.

Segui @Rugby1823 su Twitter

Seguici su Google+

Eccellenza: il Petrarca ingaggia il maori Eru é stato pubblicato su rugby1823.it alle 16:00 di giovedì 24 luglio 2014.