ECCELLENZA, CALVISANO v ROVIGO PARTE DA MILANO

Eccellenza Capitani Gavazzi Scudetto

SABATO SERA AL “SAN MICHELE” LA SFIDA PER IL TITOLO NUMERO 84

DIRETTA RAI SPORT 2 ALLE 20.30, IL MATCH SCUDETTO IN PRIMA SERATA

Roma – Il conto alla rovescia verso la Finale che sabato sera assegnerà l’ottantaquattresimo titolo di Campione d’Italia FIR è iniziato questa mattina a Milano, dove la stagione era stata lanciata in settembre: Presidenti, tecnici e capitano di Cammi Calvisano e Vea-FemiCZ Rovigo, le due squadre che si contenderanno lo scudetto 2013/2014, si sono incontrati oggi nella sede milanese della RAI, l’emittente di Stato che, anche quest’anno, ha garantito la copertura in diretta del massimo campionato.

Sabato sera alle 20.30 saranno le telecamere di Rai Sport 2 a puntare in diretta i propri occhi sul prato del Peroni Stadium “San Michele” di Calvisano, casa del Cammi che, chiusa in testa la regular season ed in serie positiva da venti incontri – una sola sconfitta, al secondo turno, contro il Mogliano campione uscente – ha strappato il diritto a giocare davanti al proprio pubblico la sfida che, nelle speranze dei gialloneri, potrebbe valere il quarto titolo nella storia del Club. L’ultimo, recente, è datato 2012.

L’attesa della Vea-FemiCZ Rovigo e della grande famiglia rossoblù – seconda in stagione regolare dopo una campagna acquisti estiva che ha, tra gli altri, riportato in Italia Mirco Bergamasco – è di più lungo corso: era il 1990 quando i Bersaglieri riuscirono a cucirsi per l’ultima volta il tricolore sul petto.