Eccellenza 2013/2014, il miglior giocatore è Matteo Ferro

Il miglior giocatore dell’Eccellenza 2013/2014 è Matteo Ferro. Ad eleggere il giocatore del Rovigo sono stati migliaia di sostenitori che hanno lo hanno votato sul sito FIR e sui social network della Federazione. Per lui il 36% circa dei consensi, secondo Michele Visentin del Calvisano.
Il comunicato FIR

Dieci mete in regular season, una partita da man of the match ed una grande costanza nel rendimento, con il sostegno incondizionato del pubblico rossoblù nell’annuale sondaggio lanciato da Federugby.it tra i fans del massimo campionato: Matteo Ferro, emergente terza linea della Vea-FemiCZ Rovigo, è stato eletto MVP del Campionato Italiano d’Eccellenza con il 36,01% degli oltre 14mila voti pervenuti sul sito ufficiale della Federazione.

Il giovane prodotto del vivaio rodigino, con 5167 preferenze, ha preceduto in un uno-contro-uno che anticipa la Finale scudetto di questa il trequarti del Cammi Calvisano Michele Visentin, staccato solo negli ultimi giorni di votazione e secondo con il 20,74% dei voti.

A completare un podio fatto di giovani italiani, che conferma l’Eccellenza come un passo cruciale nella formazione degli emergenti prodotti dei vivai di casa nostra, il numero dieci delle Fiamme Oro Carlo Canna con il 12,4% delle preferenze.

Classifica finale MVP Eccellenza 2013/2014

Matteo Ferro (Vea-FemiCZ Rovigo) – 36,01% (5167 voti)

Michele Visentin (Cammi Calvisano) – 20,74% (2976 voti)

Carlo Canna (Fiamme Oro Roma) – 12,4% (1779 voti)

Francesco Favaro (Petrarca Padova) – 5,86% (841 voti)

Cesare Marrucci (UR Capitolina) – 5,49% (7,88%)

Alberto Saccardo (Estra I Cavalieri Prato) – 5,21% (747 voti)

Meyer Swanepoel (Marchiol Mogliano) – 4,68% (671 voti)

Liviu Pascu (Rugby Viadana) – 3,44% (493 voti)

Ruben Riccioli (IMA Lazio) – 3,15% (452 voti)

Umberto Pilla (M-Three San Donà) – 1,94% (279 voti)

Davide Farolini (Rugby Reggio) – 1,06% (152 voti)

Il terza linea del Rovigo, in campo questa sera (ore 20.30, diretta Rai Sport 2) al Peroni Stadium “San Michele” di Calvisano nella Finale che assegnerà l’ottantaquattresimo titolo di Campione d’Italia, riceverà la targa celebrativa di miglior giocatore della stagione nel corso della cerimonia di consegna dello scudetto.

“E’ una grande soddisfazione, per me e per il Club che rappresento, la squadra della mia città, per la quale sono onorato di giocare. Voglio ringraziare le migliaia di appassionati che mi hanno sostenuto nel corso della stagione e che mi hanno votato, i tecnici che mi hanno dato grande fiducia ed i compagni che mi hanno candidato e senza i quali non sarei stato in grado di realizzare quanto fatto quest’anno. Sono felice per il titolo di MVP, ma abbiamo ancora una gara da giocare, la più importante del Campionato: è quello il traguardo che vogliamo raggiungere questa sera e non vedo l’ora di scendere in campo per onorare la maglia rossoblù del Rovigo e dimostrare a tutto il movimento di aver meritato la nomina a miglior giocatore dell’Eccellenza 2013/2014 con una prestazione da ricordare” ha dichiarato Matteo Ferro, che succede nell’albo d’oro degli MVP dell’Eccellenza al mediano di mischia delle Fiamme Oro Nicola Benetti.

Albo d’oro MVP Eccellenza

2013 – Nicola Benetti (Fiamme Oro Roma)

2012 – Massimo De Marco (L’Aquila Rugby)

2011 – Marco Barbini (Petrarca Padova)

L’articolo Eccellenza 2013/2014, il miglior giocatore è Matteo Ferro sembra essere il primo su On Rugby.