Due chiacchiere sulla serie B di rugby con l’esperto del campionato cadetto (e di birre), Ciccio Schininà

2

Ciccio, ci stiamo avviando alla fine delle nostre birre, ma intanto è finita l’avventura play off per il Cus Catania, che si è schiantato contro la Capitolina.
Brutta botta. Ero convinto che il CUS riuscisse a prendere il punto bonus necessario per passare il turno, un vero peccato per tutta la Sicilia ovale.

Dimmi la verità, dopo il risultato dell’andata avevi pensato anche tu che i cusini sarebbero arrivati in finale?
Diciamo che ero molto ottimista. Sicuro no perché conoscevo la forza della Capitolina e sapevo che in casa avrebbero potuto fare la partita. Però, onestamente, credevo molto nel Cus in finale.

E adesso, visto che siamo in tema di confessioni, dimmi che birra mi stai facendo bere.
Oggi beviamo una 2Late di Brewfist. Occhio perché i profumi decisi di questa birrona ti nascondono i 9,5° alcolici! Non vorrei trovarti a fine intervista in condizioni poco consone

Tranquillo, reggo l’alcool meglio di come tu reggi i finali di partita. Dimmi dell’Amatori Catania del nostro amico Vinti che, come facilmente prevedibile, invece ce l’ha fatta ad approdare in finale.
Non avevo dubbi: Bari non era un avversario che poteva impensierire i ragazzi dell’Amatori.

Alla fine i catanesi sono anche stati fortunati perché per qualche momento si è temuto potessero incontrare la Capitolina Roma, l’altra grande corazzata del minigirone.
Dal punto di vista sportivo mi sarebbe piaciuto assistere allo scontro tra Capitolina ed Amatori, una sfida sicuramente interessante. Però bisogna essere onesti: l’Amatori, incontrando Benevento, ha il 90% di possibilità di salire in B. Nonostante questo ti dico che, conoscendolo, Vinti sarà incazzato perché se giocava con la Capitolina poteva organizzare la trasferta in aereo! Ahahahahahah!!!

Ciccio, serietà, per piacere… adesso dammi i numeri: che percentuali di successo dai alle quattro finaliste che si incontreranno domenica prossima e la successiva? Vedo che hai l’occhietto lucido e allora ti ricordo gli abbinamenti: Benevento-Amatori e Capitolina-Segni.
Amatori 90%, Capitolina 60%, Segni 40%, Benevento 10%.

Si dice che l’alcool sciolga la lingua, a me sembra che invece oggi questa birra ti abbia ammosciato… dopo tante chiacchiere, finalmente un po’ di silenzio. Per quanto mi riguarda, io promuovo anche la 2Late