Doppia sfida per l’under 18 del San Mauro

VALLEDORA – SAN MAURO 8 – 9

FORMAZIONE: Delgrosso, Parpinel, Gondos, Migliori, Paolangelo, Ditria, Deconto, Firbus, Canepa, Moretto, Terzuolo, Gallo, Albert, Perillo, Pescarolo

A DISPOSIZIONE : Bejenaru, Arvigo, Cinotti, Apra’, Bernocco.

Turno di recupero infrasettimanale per la formazione gialloblu che deve affrontare i neroverdi del Valledora. La gara appare subito in grande equilibrio , anche se la classifica e’ tutta a favore dei padroni di casa, che sopravanzano di ben 14 punti gli avversari . Il Valledora e’ in grado di dare una buona continuita’ al gioco e si affida agli uomini più esperti per portare avanti il pallone. Tuttavia il San Mauro riesce a fare una bella gara difensiva e toglie progressivamente spazio agli attacchi degli avversari con una difesa molto aggressiva e coordinata . La prima frazione di gioco su chiude in assoluto equilibrio sul punteggio di 7 a 5 per i adroni di casa con una meta per parte . la seconda frazione di gioco e’ molto intensa ma anche molto caotica . La scarsa luminisitaì del campo di gara , non favorisce certamente il bel gioco ma la gara e’ comunque avvincente. Tocca al Valledora avere la possibilita’ di smuovere il punteggio , ma l’esecuzione del calcio non e’ fortunata. Quando ormai la gara volge al termine, il San Mauro conquista un calcio di punizione in posizione centrale che Canepa Trasforma portando in vantaggio i gialloblu. Il finale e’ molto intenso , ma il risultato non cambia ed il fischio finale sancisce la vittoria della formazione sanmaurese .

SAN MAURO – ASTI 17 -19

FORMAZIONE : Delgrosso, Parpinel, Gondos, Arvigo, Bejenaru, Bernocco, Ditria, Deconto, Canepa, Moretto, Terzuolo, Gallo , Cinotti, Dibiase,Pescarolo

A DISPOSIZIONE : Scarano, Migliori, Arvigo, Perillo, Mariani, Kostantis , Paolangelo.

Seconda gara settimanale per i gialloblu, che dopo quattro minuti di gioco sono sotto di una meta e si trovano ad inseguire . Al decimo una percussione del pacchetto di mischia permette la segnatura , ma il pareggio sfugge per un errore nella trasformazione. Ancora nel primo tempo l’ Asti allunga nuovamente con una azione di mischia e nuovamente trasforma aumentando a 9 punti il divario.

Nella seconda frazione di gara , girandola di sostituzioni per il San Mauro , che cambiando ben 6 giocatori , si presenta decisamente più fresco degli avversari nella seconda frazione. Ancora una meta del pacchetto di mischia , che nella gara di oggi è apparso decisamente migliorato rispetto le ultime prove ed una Meta di Mariani riducono al minimo le distanze. Solo due punti di divario nel punteggio e nell’ultimo assalto alla meta avversaria , l’arbitro concede un vantaggio per un fallo. Un calcio di punizione consegnerebbe la vittoria al San Mauro. Si continua a giocare , la meta sembra alla portata ma l’arbitro fischi la fine della gara. Una gara intensa e corretta , ben giocata da entrambe le formazioni con un risultato in equilibrio sino all’ ultimo minuto.