Donne, carcere e rugbisti: quando la palla ovale è libertà

By Paolo Wilhelm

CALZAFERRI EMILIO

Il rugby è libertà, il carcere è la negazione della libertà. Già questo basterebbe per stabilire una differenza, una separazione, una distanza – fra rugby e carcere – irraggiungibile. Eppure. Il rugby è solitudine in un gioco di squadra, nel gioco di squadra per eccellenza, e anche il carcere è Leggi Tutto

From:: Donne, carcere e rugbisti: quando la palla ovale è libertà