Domenica ultima amichevole per il Padua Rugby Ragusa contro il Cus Catania

2014-09-24-ultimo_test

Dopo la vittoriosa amichevole di due settimane fa con la Nissa, e la sgambata in famiglia di giovedì scorso, domenica prossima i biancazzurri di Guillermo Montes sono attesi alla prova Cus Catania dei tanti promettenti giovani.
Per i ragusani si tratta dell’ultimo test prima del debutto in campionato che li vedrà impegnati sul campo della retrocessa Benevento.
Al momento, però, c’è da pensare al Cus e agli ultimi aggiustamenti da fare. Coach Montes: “Siamo a buon punto. In queste settimane la squadra ha fatto tanti progressi e finalmente i ragazzi stanno iniziando a farmi vedere il gioco che mi piace».
In effetti il Padua visto in questi giorni nelle partitelle di fine allenamento è ben diverso da quello cui eravamo abituati in passato: più tecnico, più veloce, più grintoso.
Nello spogliatoio paduino si respira aria di tranquillità. Il capitano, Peppe Iacono: “Quest’anno vinceremo tutte le partite conquistando sempre il bonus offensivo». Ma poi sbotta in una grassa risata che ci fa capire che la sua è solo una boutade, segno di quando sia sereno l’ambiente biancazzurro.
A riportare il discorso sul binario della serietà ci pensa il team manager Ciccio Schininà: “Il nostro inizio di stagione non è dei più facili, visto che nelle prime due giornate affronteremo le squadre più accreditate per la vittoria finale. Ma noi dalla nostra abbiamo l’incoscienza dei giovani e un anno di esperienza in più in serie B. Per questo credo che da qui alla fine del campionato riusciremo a prenderci le nostre belle soddisfazioni».
Ma intanto c’è da chiudere in bellezza questo ciclo di incontri amichevoli. Ancora Montes: “Più che al risultato, che ancora per questa volta non sarà importante, io punto al gioco. Per Domenica ai miei ragazzi chiedo soltanto di farmi vedere quello di cui sono capaci. Tutto il resto vale poco».
L’incontro, in origine programmato al campo del rugby di Ragusa, si disputerà invece al Goretti/Paolone di Catania con fischio d’inizio alle ore 16, mentre la prevista amichevole tra le due formazioni Under18 è stata annullata.