Dall’ottimismo alla convinzione: Conor O’Shea un mese dopo il tour nelle Americhe

By Roberto Avesani

ph. Sebastiano Pessina

ph. Sebastiano Pessina

“Alla fine del tour ero più convinto che mai che questo gruppo, con il ritorno di alcuni senatori e l’emergere di giovani promettenti, possa diventare la più forte Italia di sempre. Uguale o superiore alla forte Italia degli Anni Novanta contro cui ho giocato. Prima ero ottimista, ora Leggi Tutto

From:: Dall’ottimismo alla convinzione: Conor O’Shea un mese dopo il tour nelle Americhe