Dalla NRL al rugby a 15: è Andrew Fifita la “next big thing”?

E’ uno dei giocatori più noti del rugby a 13, nelle ultime stagioni ha giocato con i Cronulla Sharks. Poi – a inizio 2014 – una firma con i Canterbury Bulldogs su un ricchissimo contratto da quattro stagioni e da 3,2 milioni di dollari australiani. Poi è successo qualcosa e quell’accordo è stato annullato, quindi le dichiarazioni di giocatore e manager del desiderio di fare il salto di codice.
L’ARU, impegnata in una “guerra” con il rugby a 13 in tutta Australia, ha fatto sapere che accoglierebbe volentieri (anche se dirigenti si sono subito affrettati a far sapere che non ci sono stati incontri o contatti) il giocatore ma solo se la motivazione non sia economica. Tradotto: nessuno pensi di utilizzare il cambiare codice per strappare migliori condizioni. Siamo all’inizio di una nuova telenovela?

L’articolo Dalla NRL al rugby a 15: è Andrew Fifita la “next big thing”? sembra essere il primo su On Rugby.