Da Perpignan agli Ospreys: Luke Charteris torna in Galles?

ph. Andrew Couldridge/Action Images

La destinazione preferita rimane la Francia ma Luke Charteris potrebbe tornare in patria, con destinazione Ospreys. A rivelarlo è la stampa gallese che segue con interesse le mosse del seconda linea e di James Hook che lasceranno Perpignan dopo la clamorosa retrocessione del club catalano in Pro D2.
E proprio la società giallorossa ha confermato ieri la partenza di Marc Delpoux. Arriva Alain Hyardet, anzi torna, visto che ha già allenato il Perpignan dal 1996 al 1999. Inizialmente però Hyardet avrà il ruolo di direttore sportivo e di coach dei trequarti, con il già annunciato Gregory Patat che prenderà il posto di Giampiero De Carli – che torna in azzurro – quale allenatore degli avanti.
Rimaniamo in Francia, con l’Oyonnax che ingaggia l’ex springboks Pedrie Wannenburg attualmente in forza al Castres. Il club nelle scorse settimane ha già ottenuto le firme di Guillaume Bernad (Bayonne), Olivier Missoup (Stade Francais), Maurie Fa’asavalu (Harlequins) e Riaan Smit (Cheetahs). Annunciato invece l’addio con l’argentino Luca Amorosino, che non rinnova.
Capitolo Ian Humphreys: il giocatore dei London Irish lascia gli Exiles dopo due stagioni e torna all’Ulster dove ha firmato un contratto biennale.

L’articolo Da Perpignan agli Ospreys: Luke Charteris torna in Galles? sembra essere il primo su On Rugby.