Da Cape Town a Limerick: il Valsugana è sempre più internazionale

Nei primi mesi della stagione sportiva 2013-2014 le squadre del Valsugana Rugby Padova hanno già disputato otto test match internazionali sui campi di Altichiero, confrontandosi con formazioni giovanili o seniores provenienti dal Cile, dall’Irlanda, dall’Inghilterra e dalla Germania.

Nelle prossime settimane sono previsti altri incontri internazionali, a partire da quelli di giovedì 27 marzo, quando gli impianti di via Querini ospiteranno due gare con altrettante squadre Under 18 della Stellenberg High School di Cape Town (Sudafrica). Il primo match inizierà alle 18:30 con l’Under 18 del Valsugana in campo, il secondo alle 19:45 con l’Under 18 del Rugby Mirano.

Domenica 6 aprile sarà il turno degli Under 16, che ospiteranno una formazione scozzese – Hawick Albion – proveniente da una città il cui primo club di rugby venne fondato nel 1873, fornendo poi tanti campioni alla nazionale del Cardo.

Seguiranno poi due tour all’estero, durante le vacanze di Pasqua. Quello dell’Under 14 a Nizza (Francia) e quello dell’Under 16 a Limerick (Irlanda), in collaborazione con Cus Verona e Rugby Vicenza. Alla fine di aprile a Padova giungerà un’altra formazione giovanile sudafricana (Buffalo’s), i cui atleti saranno ospitanti nelle case degli Under 16 biancoazzurri per tre giorni, e insieme a loro si alleneranno in vista della partecipazione al Torneo Aldo Milani di Rovigo.

Non ultimo, si sta organizzando per giugno l’iscrizione di alcune squadre di rugby seven agli United World Games di Klagenfurt (Austria), una sorta di olimpiade giovanile con 6.000 atleti provenienti da tutto il mondo.