Cus Siena Rugby: la cadetta cede alla rimonta dell’ Amatori Perugia

ACP_5789

Era iniziato nel migliore dei modi per i senesi questo delicato match in terra umbra. Infatti, i senesi passano in vantaggio dopo pochi minuti con Schiavina, alla prima segnatura, che, sugli sviluppi di un piazzato, schiaccia l’ovale in meta nei pressi della bandierina. Trascorrono pochi minuti e i bianconeri allungano ulteriormente le distanze. Touche vinta entro l’area dei 22 avversari, carretto sapientemente predisposto e Pucci, come al solito, depone l’ovale al di là della linea bianca. Sul 10-0, entrambe le trasformazioni sono state fallite, nei secondi venti minuti del primo tempo, inizia a farsi sentire la pressione dei padroni di casa che, dapprima sfruttando una superiorità numerica (giallo a Palagi), e poi grazie a un’altra azione ben congegnata violano due volte l’area senese prima del riposo. Le squadre tornano in campo sul 12-10 per gli umbri. Cus Siena cadetti attacca e costringe gli avversari a infrazioni che costano due gialli, ma non trova però il guizzo che consenta di tornare il vantaggio. Il match, bello, equilibrato e giocato ad alto ritmo si risolve negli ultimi cinque minuti, quando i padroni di casa riescono a mettere a segno la terza meta.
La partita si conclude così con la vittoria dei perugini per 17-10. Per i senesi, conferme di un buon gioco d’assieme e i rimpianti per una partita che poteva concludersi diversamente. La prima squadra, Banca Cras Cus Siena Rugby, ha riposato e tornerà in campo domenica prossima.