CUS Ad Maiora Rugby 1951: l’Under 16 cussina travolge il Cernusco nel suo primo barrage per l’Elite

77109389PLG75

In casa biancoblù ci si gode il bel 40-0 inflitto, al Cernusco, nel suo primo barrage, dall’Under 16, che dunque prosegue la corsa verso l’Elite. I ragazzi allenati da Dragos Bavinschi, coadiuvato da Sebastiano Lo Greco e Marco Monfrino si dispongono sul rettangolo verde con Bartoletti estremo, Moro (26′ pt Sigot) e Denunzio (22′ st Lozzi) ali, Bussolino e Gallo centri, Mastrodonato (27′ st Bellazzo) e Massano mediani, Brum Dutra, Ghezzo e Pavone terze linee, Gurlan (18′ st Bernardinello) ed Eschoyez seconde, Stecco e Fusca (1′st Grimaldi) piloni e Ilucas tallonatore. In panchina Grecu e Villone. Dirige Giacomo Amato di Torino. L’inizio dei cussini è confortante e al 7′, sugli sviluppi di una mischia ai 5 metri, Mastrodonato serve Bussolino, che però non riesce a schiacciare. Al 14′ lo stesso Bussolino sblocca il risultato, entrando di forza in zona di meta, e Mastrodonato trasforma (7-0). Ancora il numero 13 al 18′ parte dalla sua metà campo, è fermato e sul prosieguo Gallo va in meta con bravura. Mastrodonato dalla piazzola fa 14-0. Il Cernusco si rende pericoloso solo al 21′, guadagnando terreno su un errore locale. Poco prima del risposo Brum Dutra viene ammonito.
L’inferiorità numerica non condiziona la squadra di Bavinschi, che al 2′ della seconda frazione incrementa il bottino, con una metà prepotente di Stecco, trasformata da Mastrodonato (21-0). Un placcaggio senza palla costa il cartellino giallo a Ilucas al 4′. Il CUS non batte ciglio e al 7′ Bartoletti sigla il 26-0. Anche i lombardi rimangono in 14 al 10′ e un minuto dopo Bussolino fa doppietta, con Mastrodonato che calcia fra i pali il 33-0. Al 13′ il Cernusco va vicino alla meta, ma Massano fa buona guardia. Corre il quarto d’ora quando Gallo supera in slalom quattro giocatori milanesi e firma la sesta meta, trasformata da Mastrodonato (40-0). Al 26′ Bussolino chiude tempestivamente e sventa l’ultima minaccia. Buon spirito di gruppo per i giovani cussini, che però peccano nel gioco di squadra. Domenica prossima in casa contro la Bassa Bresciana cercheranno il pass per l’Elite. Al centro sportivo Angelo Albonico va in scena l’amichevole fra l’Under 18, guidata da Wadi Garbet e Vitale Gattuso, e il Rivoli di serie C. Buon test sulla distanza dei tre tempi da 20′, con molti avvicendamenti e spazio per tutti in campo.