Crisi Galles: ora nasce anche la grana LV=Cup

lv cup

Il calendario della coppa anglo-gallese coincide con la Guinness Pro 12. Ed è polemica.

Le regions gallesi non hanno ancora trovato un accordo con la WRU e il futuro del rugby gallese è sempre in dubbio. E a gettare benzina sul fuoco ci pensa la coppa anglo-gallese, i cui calendari sono stati annunciati nelle scorse ore. E qui casca l’asino.

Il primo turno della manifestazione che coinvolge club inglesi e gallesi, infatti, coincide con un turno della Guinness Pro 12, cioè quello in programma nell’ultimo weekend di ottobre. Perché gli anglogallesi della LV=Cup hanno fatto questa scelta? Ovviamente per forzare la mano alla WRU e mettere un’altra arma in mano alle regions.

“La WRU sta attualmente negoziando con le regione il Participation Agreement per la prossima stagione – si legge in un comunicato della LV=Cup –. Quando questi negoziati saranno finiti, le regions evidenzieranno il potenziale problema delle date, con il calendario della LV=Cup deciso in base all’accordo tra i partecipanti fatto ad aprile”.

Insomma, a cambiare le date, secondo gli anglo-gallesi, devono essere i celtici. E lo scontro si fa di nuovo pericoloso.

Segui @Rugby1823 su Twitter

Seguici su Google+

Crisi Galles: ora nasce anche la grana LV=Cup é stato pubblicato su rugby1823.it alle 15:00 di venerdì 25 luglio 2014.