Coppe europee, martedì il sorteggio di Champions e Challenge

Il primo atto pubblico dell’European Professional Club Rugby, l’ente che prende il posto dell’ERC nella gestione e organizzazione delle coppe europee, sarà il sorteggio dei gironi per i tornei European Rugby Champions Cup e European Rugby Challenge Cup, le competizioni che sostituiscono Heineken e Challenge Cup per il 2014/2015.
I sorteggi per i due tornei avranno luogo presso lo Stade de la Maladiere a Neuchâtel, in Svizzera (sede del nuovo ente), e saranno trasmessi su epcrugby.com in diretta martedì a partire dalle 12.15 ora locale, con inizio dei sorteggi veri e propri alle ore 13.
I nomi degli sponsor del torneo dovremmo invece conoscerli una decina giorni più tardi, il 19 giugno, e Heineken dovrebbe essere ancora presente.
Questi i criteri del sorteggio, così come li annuncia lo stesso board dell’organizzazione:

Qualificazioni per la European Rugby Champions Cup

Ai fini della creazione delle fasce di merito, i club dell’Aviva Premiership sono classificati in base al rispettivo posizionamento finale in campionato, prima della fase a eliminazione diretta. I club di Top 14 e Pro12 sono classificati in base al posizionamento in campionato e alle rispettive qualifiche per le fasi a eliminazione diretta. Per i club che non si sono qualificati per le fasi a eliminazione diretta dei rispettivi campionati, o che sono stati eliminati allo stesso turno della fase a eliminazione diretta, la graduatoria è decisa in base al piazzamento in campionato.

Posizione Premiership Top 14 Pro 12
1 Saracens RC Toulon Leinster Rugby
2 Northampton Saints Castres Olympique Glasgow Warriors
3 Leicester Tigers Montpellier Munster Rugby
4 Harlequins Racing Metro 92 Ulster Rugby
5 Bath Rugby ASM Clermont Auvergne Ospreys
6 Sale Sharks Toulouse Scarlets
7 London Wasps Benetton Treviso

Qualificazioni per la European Rugby Challenge Cup

Ai fini della creazione delle fasce di merito, i club sono classificati in base al rispettivo posizionamento nei campionati Top 14, Aviva Premiership, Pro12 e PRO D2 o in base ai risultati di una fase di qualificazione a play-off.

Posizione Top 14 Premiership Pro 12 Qualificati
1 Stade Francais Exeter Chiefs Cardiff Blues FIRA-AER 1
2 Bordeaux-Bègles Gloucester Rugby Edinburgh Rugby FIRA-AER 2
3 Brive London Irish NG Dragons
4 Bayonne Newcastle Falcons Connacht Rugby
5 Grenoble London Welsh Zebre
6 Oyonnax
7 Lyon
8 La Rochelle-ASR

Principi-chiave stabiliti dall’EPCR per i sorteggi dei gironi

  • I 20 club sono divisi in 4 fasce di merito in base al posizionamento ottenuto nei rispettivi campionati. Questo sarà fatto tramite un sorteggio effettuato in precedenza.
  • In ciascuno dei cinque gironi ci sarà almeno un club proveniente da ognuno dei tre campionati.
  • In ciascuno dei cinque gironi ci sarà un club proveniente da ciascuna delle 4 fasce di merito.
  • Non ci saranno più di due club appartenenti allo stesso campionato in uno stesso girone.
  • In nessun girone ci saranno due club di Pro12 provenienti dalla stessa nazione.
  • I club appartenenti allo stesso campionato saranno tenuti separati fino all’assegnazione dei club di quarta fascia.

L’articolo Coppe europee, martedì il sorteggio di Champions e Challenge sembra essere il primo su On Rugby.