Colpo grosso del Mirano Rugby che dalla prossima stagione potrà schierare in campo Ivan Gianesini

unnamed (2)

“Un colpo al cerchio ed uno alla botte”: dopo aver ricostruito lo Staff Tecnico
strutturandolo soltanto di ex giocatori bianconeri, l’occhio della Dirigenza
miranese cade su un “ex” d’eccezione che torna per rimpolpare la prima linea
del Rugby Mirano.
È confermato il rientro a casa di Ivan Gianesini, giocatore carismatico che dopo
le esperienze di VeneziaMestre (suo il titolo di giocatore dell’anno, conquistato
da capitano nella stagione 2009/2010) e di Mogliano (tre le stagioni giocate con
la squadra della Marca nel campionato di Eccellenza, con la conquista del titolo
di Campione d’Italia nel 2013, quasi bissato solo poche settimane fa), torna ad
indossare i colori del Mirano Rugby nella Stagione Sportiva 2014/2015.
Proprio l’esperienza è il bagaglio principale con cui Ivan si ripresenta a Mirano,
pronto a mettersi a disposizione di una squadra giovane e dinamica e ritrovando
nel rinnovato Staff Tecnico bianconero gli stessi giocatori con i quali è cresciuto
calpestando l’erba del Comunale.
Tallonatore nato il 30 ottobre 1979, Ivan Gianesini è alto 1 metro e 78 cm, pesa
poco più di 100 kg e si candida da subito ad elemento di spicco per un
pacchetto di avanti che ha dato sfoggio di grandi capacità già nel corso del
Campionato Nazionale di Serie B appena disputato.
Ma non è solo l’esperienza maturata nei massimi livelli del rugby nazionale a
fare di Gianesini un importante elemento per la Società miranese, Ivan infatti
porterà a Mirano anche molta professionalità: facendo tesoro di un momento
buio della propria carriera, quando a causa di un infortunio il semiprofessionismo
del campionato sembrava volerlo escludere, il nostro non ha mollato e non solo
si è allenato al massimo ma è riuscito perfino a costruirsi un un futuro al di fuori
del rugby, mettendo a frutto le sue capacità di ottimo animatore per i bambini e
costituendo assieme a Francesca Gnaccolini “La Bottega dei Sogni”, un nido
privato che propone programmi educativi fortemente orientati ai principi dello
sport di squadra.
Questa professionalità sarà per Mirano Rugby un valore aggiunto che potrà
rivelarsi importantissimo per tutte le attività sociali che la Società deciderà di
continuare a destinare ai giovani miranesi.