Cesena Rugby: l’under 16 chiude perdendo a Bologna, l’under 18 centra la semifinale

unnamed

U18: il Cesena centra la semifinale

La formazione Under 18 torna da Perugia con la semifinale in tasca. Sconfitta indolore per i bianconeri che nel campo di Pian di Massiano perdono 17-14 ma centrano il passaggio del turno grazie al 21-5 della partita d’andata.
Prestazione sottotono per il Cesena che permette al Perugia di riaprire il discorso qualificazione già nel primo tempo: i padroni di casa marcano due mete (una trasformazione) e si portano pericolosamente sul 12-0. Nella ripresa il Cesena è bravo a non farsi prendere dal panico, riordina le idee, e nei primi dieci minuti ribalta il risultato con le mete di Ronconi e Bersani entrambe trasformate dallo stesso Bersani. Al 14′ il Perugia si riporta avanti e dopo aver intercettato un tentativo di calcio va a marcare la terza meta. Il calciatore perugino non centra i pali quindi il punteggio rimane fermo sul 17-14 a favore del Perugia. La qualificazione è ancora aperta ma più passa il tempo e più la gara si fa difficile per i padroni di casa che faticano a superare il muro cesenate. Il forcing umbro dura fino al fischio finale come la resistenza del Cesena che può così festeggiare la qualificazione alle semifinali.
Il prossimo avversario è il Firenze 1931 che si è sbarazzato agevolmente dei sardi dell’Alguerugby. L’altra semifinale è Reggio Emilia – Jesi. L’andata si gioca a Cesena con calcio d’inizio domenica 25 maggio alle 12:30.

U16: il Cesena chiude il suo campionato

Il Cesena termina all’Arcoveggio di Bologna il campionato regionale Under 16, purtroppo i bianconeri non riescono a chiudere in bellezza questa stagione ed escono sconfitti 38-5 dei pari età del Bologna 1928.
Il Cesena parte deciso e nei primi minuti ha la possibilità di passare in vantaggio con un calcio piazzato che però non viene realizzato. Il pensiero delle vacanze ormai alle porte si fa sempre più forte nelle teste dei giovani bianconeri che si trovano di fronte un avversario sicuramente più motivato dal pubblico di casa. I bolognesi prendono in mano le redini del gioco e della partita con un Cesena che trova la reazione d’orgoglio solo nei minuti finali quando trova la meta della bandiera.
Il Cesena chiude così la stagione al settimo posto e quest’ultima partita non cancella di certo i passi in avanti compiuti dai ragazzi di Benini in tutto l’arco della stagione.