Archivi categoria: On Rugby

Eccellenza, Rovigo affonda San Donà ed è sempre più prima

ph. Ottavia Da Re

Non si ferma la corsa di Rovigo che espugna il campo di San Donà del Piave col risultato di 33-0 e conquista altri cinque punti, che la lanciano ulteriormente in classifica in attesa dello scontro di domani tra le due dirette inseguitrici. Apre le marcature Ngawini dopo lo slalom di Basson che evita quattro avversari, la seconda meta arriva da Mahoney, la terza è di nuovo dell’ala di Rovigo che schiaccia dopo il grabber di Rodriguez mentre la marcatura del bonus arriva da Ferro dopo la spinta del pack rossoblù. A dieci dal termini Ngawini firma la tripletta personale.

Obiettivo vittoria raggiunto anche dal Mogliano, che si impone a Reggio Emilia per 6-19 e rimane aggrappato alla parte di classifica che conta. L’unica meta del match è dei veneti e arriva con Candiago a tre minuti dal termine; prima, il tabellino viene mosso solamente dai calci di Cornwell e Farolini. Il turno di Eccellenza, si completerà domani con due partite: il derby romano tra Capitolina e Fiamme Oro, e la sfida tra Viadana e Calvisano, fondamentale per rimanere in scia a Rovigo.

L’articolo Eccellenza, Rovigo affonda San Donà ed è sempre più prima sembra essere il primo su On Rugby.

James O’Connor punta alla Coppa del Mondo e torna al Super Rugby

La notizia, non inaspettata per la verità, arriva direttamente dal suo attuale coach (e connazionale) Brian Smith che ha confermato che il contratto di O’Connor con i London Irish, in scadenza al termine di questa stagione, non verrà rinnovato e che il giocatore da gennaio 2015 tornerà al Super Rugby per riguadagnarsi un posto nel gruppo dei Wallabies per la RWC 2015.

Gli Irish, per stessa ammissione di Smith, avrebbero tenuto molto volentieri O’Connor anche nella prima parte della prossima stagione ma le finanze del club non possono competere con le offerte che arrivano dal Giappone ma soprattutto dalla Francia.

L’articolo James O’Connor punta alla Coppa del Mondo e torna al Super Rugby sembra essere il primo su On Rugby.

Spezzatino Eccellenza, tra oggi e domani le altre partite del turno numero nove

ph. Ottavia Da Re

Dopo l’anticipo di ieri, vinto dai Cavalieri Prato sulla Lazio, l’Eccellenza torna in campo per completare, tra oggi e domani, il turno numero 9. Si parte col match tra Reggio e Mogliano, con gli emiliani in cerca di punti salvezza importanti, e con il derby veneto tra San Donà e Rovigo, con la squadra di Frati e De Rossi che cercherà di approfittare dell’incrocio tra le dirette inseguitrici cercando di lanciarsi ulteriormente in classifica. Già, perché la seconda e la terza della classe, Calvisano e Viadana, si sfideranno il giorno dell’Epifania in casa di quest’ultimi nel big match di giornata. Il turno sarà completato dal derby romano tra Capitolina e Fiamme Oro. In palio, punti salvezza importanti, e che permetterebbero alla capitolina di staccare Reggio e di superare la Lazio. L’Eccellenza tornerà in campo il 25 gennaio. Di seguito le formazioni.

Eccellenza, giornata numero 9

05.01.14 – ore 14.00

Rugby Reggio v Marchiol Mogliano

05.01.14 – ore 15.00 – diretta Rai Sport 1

M-Three San Donà v Vea-FemiCZ Rovigo

06.01.14 – ore 15.00

Rugby Viadana v Cammi Calvisano

UR Capitolina v Fiamme Oro Roma

Classifica: Vea-FemiCZ Rovigo* punti 30; Cammi Calvisano* 27; Rugby Viadana* 26; Petrarca Padova 23; Marchiol Mogliano* 21; Estra I Cavalieri Prato* 18; M-Three San Donà* e Fiamme Oro Roma 16; IMA Lazio* 7; UR Capitolina 5; Rugby Reggio* 1

Classifica marcatori: Benetti (Fiamme Oro Roma) 95 punti; Bergamasco Mi. (Vea-FemiCZ Rovigo) 86; Fenner (Rugby Viadana ) 82; Browne (Estra I Cavalieri Prato) 69; Nathan (IMA Lazio) 63; Haimona (Cammi Calvisano) 54; Cornwell (Marchiol Mogliano) e Farolini (Rugby Reggio) 49; Basson (Vea-FemiCZ Rovigo) 45; Marcato (Petrarca Padova) 43

Classifica metamen: Steyn (Cammi Calvisano) 7 mete; Bergamo (Cammi Calvisano), Fenner (Rugby Viadana), Flynn (M-Three San Donà) e Ngawini (Vea-FemiCZ Rovigo) 5; Canavosio (Cammi Calvisano) e Van Niekerk (Vea-FemiCZ Rovigo) 4; Basson e Bergamasco Mi. (Vea-FemiCZ Rovigo), Billot (Petrarca Padova), Ceccato A., Costa Repetto e Guarducci (Marchiol Mogliano), Iovu (M-Three San Donà) e Von Grumbkov (Estra I Cavalieri Prato) 3

ULTIME DALLE SEDI

Prato, Stadio “Enrico Chersoni” – sabato 4 gennaio, ore 15.00

Eccellenza, IX giornata

Estra I Cavalieri Prato v IMA Lazio 27-15


Reggio Emilia, “Crocetta Canalina” – domenica 5 gennaio, ore 14.00

Eccellenza, IX giornata

Rugby Reggio v Marchiol Mogliano

Rugby Reggio: Alessandro Torlai, Giannotti, Russotto, Castagnoli, Koteczky, Farolini, Bricoli, Mannato (CAP), Filippo Scalvi, Bergonzini, Mandelli, Dell’acqua, Rizzelli, Giovanni Scalvi, Lanzano.

a disposizione: Lanfredi, Manghi, Fontana, Delendati, Vaki, Taddei, Canali, Bernini

all. Ghini

Marchiol Mogliano: Galon; Onori, Boni, Bacchin, Benvenuti G.; Cornwell, Endrizzi; Halvorsen, Candiago E. (cap), Ceccato A.; Maso, Bocchi; Ravalle, Gega, Costa-Repetto

a disposizione: Gianesini, Appiah, Ferrari, Lazzaroni, Swanepoel(Pavanello), Lucchese, Ceccato Enrico, Fadalti

all. Mazzariol

arb. Traversi (Rovigo)

g.d.l. Bono (Brescia), Russo (Milano)

quarto uomo: Filizzola (Milano)


San Donà, Stadio “Pacifici” – domenica 5 gennaio, ore 15.00

Eccellenza, IX giornata – diretta Rai Sport 1

M-Three San Donà v Vea-FemiCZ Rovigo

M-Three San Donà: Flynn; Bona, Seno, Iovu, Damo; Dotta, Mucelli; Vian Gianmarco, Pilla, Di Maggio (cap); Erasmus, Zamparo, Filippetto, Kudin, Zanusso L.
a disposizione: Chalonec, Zanusso M., Birchall, Pelloia, Taumata, Cincotto, Dartora, Pesce

all. Wright

Vea-FemiCZ Rovigo: Basson, Ragusi, Bergamasco, Van Niekerk, Ngawini, Rodriguez, Frati, Ferro, Lubian E., Ruffolo, Maran, Boggiani, Pozzi, Mahoney (cap), Borsi

a disposizione: Balboni, Quaglio, Roan, Folla, De Marchi, Calabrese, Menon, Bortolussi

all. De Rossi/Frati

arb. Blessano (Treviso)

g.d.l. Navarra (Udine), Righetti (Verona)

quarto uomo: Crivellini (Udine)


Viadana (MN), Stadio “Luigi Zaffanella” – lunedì 6 gennaio, ore 15.00

Eccellenza, IX giornata

Rugby Viadana v Cammi Calvisano

Rugby Viadana: 15 Robertson; 14 Yakopo, 13 G. Pavan, 12 Pizarro (cap), 11 R. Pavan; 10 Keanu Apperley, 9 Bronzini; 8 Padrò, 7 Du Plessis, 6 Padrò; 5 Horn, 4 Minari; 3 Cagna, 2 Bigi, 1 Cenedese.
A disp.: Ant. Denti, Greco, Pelizzari, Van Jaarsveld, Moreschi, Travagli, Sanchez, G. Amadasi

all. Phillips

Cammi Calvisano: De Jager, Canavosio, Vilk, Castello, Visentin, Griffen (c), Violi M, Steyn, Zdrilich, Belardo, Hehea, Cavalieri, Romano, Ferraro, Lovotti
a disposizione
Scarsini, Beccaris, Gavazzi, Andreotti, Scanferla, Chiesa, Bergamo, Violi E.

all. Guidi

arb. Damasco (Napoli)

g.d.l. Rizzo (Piacenza), Bertelli (Ferrara)

quarto uomo: Mezzetti (Parma)


Roma, Campo dell’Unione – lunedì 6 gennaio, ore 15.00

Eccellenza, IX giornata

UR Capitolina v Fiamme Oro Roma

UR Capitolina: aggiornamenti su www.federugby.it

all. Cococcetta

Fiamme Oro Roma: aggiornamenti su www.federugby.it

all. Presutti

arb. Spadoni (Padova)

g.d.l. Tomò (Roma), Salvi (L’Aquila)

quarto uomo: Romani (Roma)

L’articolo Spezzatino Eccellenza, tra oggi e domani le altre partite del turno numero nove sembra essere il primo su On Rugby.

Il post partita di Parma, le voci dei protagonisti dopo la vittoria delle Zebre

ph. Ottavia Da Re

Un’iniezione di serenità e tranquillità“. Così Cavinato, head coach delle Zebre, valuta la vittoria dei suoi ragazzi nel derby celtico. Una prestazione importante per il morale della truppa e per la classifica: i federali hanno lasciato all’ultimo posto Connacht, e la prossima settimana faranno tappa proprio a Galway per la sfida di Heineken Cup, con l’intenzione di dare continuità al gioco espresso in campo e di raddrizzare una stagione deludente in coppa. ”Finalmente abbiamo giocato davanti ad un pubblico adeguato all’importanza di questo stadio e dei giocatori che compongono la nostra rosa: ciò è stato un incentivo per i ragazzi a non mollare e giocare con determinazione e qualità”. Soddisfazione, quindi, nelle parole del coach, che elogia in particolare la fase difensiva, sempre aggressiva e capace di non concedere spazi attaccabili a Treviso. I complimenti alle Zebre arrivano anche da Marius Goosen, coach di Treviso, che riconosce anche l’importante cornice in cui il match si è disputato (“un buon segno per il rugby in Italia: loro meritano questa cornice”). Per quanto riguarda il gioco, il neocoach dei veneti si dice contento per la prima ora ma non per gli ultimi venti minuti, in cui i suoi hanno concesso troppi falli, che hanno deciso il match. In conferenza stampa hanno parlato poi i due capitani: Bortolami, che ha elogiato tutti i compagni ma in particolare il pack delle Zebre (bravo a difendere i drive avversari) e la mediana, e Pavanello, per il quale Treviso ha commesso troppi errori nella ripresa.

L’articolo Il post partita di Parma, le voci dei protagonisti dopo la vittoria delle Zebre sembra essere il primo su On Rugby.

Tolone e Fred Michalak ancora assieme per un altro anno?

“Farò una proposta per una stagione, è quello che ho già detto al suo agente. Starà a lui accettare o meno. Fa parte del progetto per la prossima stagione anche se non è nel suo periodo migliore, ma un bilancio lo si stila non su un solo lasso di tempo ma nel complesso del tempo in cui un giocatore è in un club e io sono piuttosto soddisfatto”. Così il presidente del Tolone Mourad Boudjellal ha fatto sapere all’emittente radiofonica francese RMC che a breve proporrà a Fred Michalak un prolungamento del suo contratto per un’altra stagione.

L’articolo Tolone e Fred Michalak ancora assieme per un altro anno? sembra essere il primo su On Rugby.

Cavinato e quel tweet che sa di polemico

Qualche ora dopo la vittoria delle sue Zebre nel derby celtico con la Benetton Andrea Cavinato ha pubblicato sul suo profilo Twitter questo messaggio: “grande prova della mischia zebre, bravi e bravo l’allenatore della mischia zebre. il prof. “so tu tutto io” di padova vada a ripetizione”. Con un evidente messaggio polemico rivolto a Vittorio Munari che da qualche settimana allena la mischia di Treviso.

L’articolo Cavinato e quel tweet che sa di polemico sembra essere il primo su On Rugby.

Sei Nazioni, tra pochi giorni la lista dei trenta per le sfide a Galles e Francia

ph. Sebastiano Pessina

Manca meno di un mese all’esordio azzurro nel Sei Nazioni, in programma al Millennium Stadium di Cardiff sabato 1 febbraio. Il tempo stringe, ed è tempo di convocazioni. Un comunicato apparso sul sito Fir, e che riportiamo in fondo, fa sapere che lo staff azzurro si troverà a Parma per una due giorni di valutazioni e discussioni, al termine della quale verrà rilasciata la lista dei trenta convocati per le prime due sfide. Dopo il difficile impegno nella terra dei dragoni la banda Brunel farà tappa a Parigi per la sfida ai galletti. Nel corso dei Test Match autunnali Brunel ha avuto modo di sperimentare e di mischiare le carte, facendo esordire giocatori che potrebbero avere un ruolo importante nel corso del torneo, Tommy Allan su tutti. Da definire ci saranno alcune situazioni infortunati: Minto è in rientro, Masi molto probabilmente salterà le prime partite (spazio a Palazzani per allungare la coperta?). Da capire poi le scelte che Brunel vorrà fare soprattutto in seconda e terza linea, dove il numero di possibili è alto e il mix di esperienza e gioventù potrebbe essere una carta vincente. E voi, chi portereste nella lista dei tenta, e chi lascereste a casa?

Di seguito, il comunicato Fir:

Parma – La Federazione Italiana Rugby informa che lo staff della Squadra Nazionale si ritroverà martedì 7 e mercoledì 8 presso la Cittadella del Rugby di Parma per una riunione tecnica al termine della quale, giovedì 9 gennaio, il CT Jacques Brunel ufficializzerà – tramite comunicato stampa – la lista dei trenta atleti convocati per le prime due giornate dell’RBS 6 Nazioni 2014.

L’articolo Sei Nazioni, tra pochi giorni la lista dei trenta per le sfide a Galles e Francia sembra essere il primo su On Rugby.

Top 14: tonfo Tolone col Grenoble, bene Stade e Perpignan

Il risultato più inaspettato di giornata arriva da Tolone, dove i padroni di casa cedono per 22-21 contro Grenoble. A pochi minuti dal termine Tolone avanti 21-15 grazie ai sette calci di Wilkinson, prima dell’intercetto di Alipate Raitini che vola in meta regalando il successo ai suoi. Biarritz sempre più ultimo perde in casa per 18-6 contro lo Stade (Parisse in campo 80 minuti), che si porta in seconda posizione alle spalle di Clermont. Per i parigini, mete di Mostert e di Fillol allo scadere. Allo Oyonnax bastano due calci per avere la meglio su un Recing incapace di muovere il tabellino (6-0 il finale). Bella prova del Perpignan che batte 20-8 Bayonne (mete di Guitone e Narraway, gli altri punti di Hook). In serata bella prova di Brive che batte Montpellier 15-9. Classifica molto corta, con le prime tre in tre punti, così come in tre punti sono racchiuse le squadre dalla quarta alla settima posizione. Domani big match di giornata tra Tolosa e Clermont (diretta Sky Sort 3 ore 20:40).

L’articolo Top 14: tonfo Tolone col Grenoble, bene Stade e Perpignan sembra essere il primo su On Rugby.

Pro 12, Leinster soffre ma alla fine passa a Galway

ph. Paul Harding/Action Images

Una meta di D’Arcy al minuto ’73 permette al Leinster di incrementare sul finale il vantaggio nei confronti del Connacht, partito bene e in vantaggio per 8-3 all’intervallo grazie alla meta di Carr e al calcio di Carty. Nella ripresa gli ospiti raddrizzano la faccenda con il piede di Madigan e Gopperth, prima della meta di D’Arcy che vale il 16-8 finale.

L’articolo Pro 12, Leinster soffre ma alla fine passa a Galway sembra essere il primo su On Rugby.

Premiership, nei due match di giornata sorridono gli Irish e i Saracens

ph. Henry Browne/Action Images

Una meta trasformata e cinque calci di punizioni per un totale di 22 punti è il bottino personale di James O’Connor, la cui prestazione permette ai suoi London Irish di battere 22-9 Worcester , sempre più ultimo della graduatoria. Nel secondo match di giornata i Saracens espugnano Gloucester e rispondono a Northampton, tornando primi in classifica. Il netto finale di 28-9 è frutto delle mete di De Kock, Strettle, Goode, e dei calci di Farrell. La giornata sarà chiusa domani dalle sfide Leicester-Bath e London Wasps-Exeter.

L’articolo Premiership, nei due match di giornata sorridono gli Irish e i Saracens sembra essere il primo su On Rugby.

Caos gallese, arriva un duro comunicato da parte delle Regions

“The Facts”. Questo il nome con cui è già stato ribattezzato il comunicato che la Regional Rugby Wales, organo rappresentante delle quattro Regions, ha inoltrato alla federazione gallese, in risposta alla lettere inviata dalla stessa ai quattro club, e di cui abbiamo dato conto in mattinata. L’ennesima tappa, se non fosse che questa volta i toni sono molto duri. Dieci i punti toccati, alcuni dei quali molto significativi. Innanzitutto, viene affermato che la Rugby Championship Cup, che andrebbe a sostituire l’Heineken Cup, porterebbe un netto incremento di denaro nelle casse delle quattro squadre gallesi. Per quanto riguarda invece i diritti televisivi, la federazione viene accusata di aver fallito i negoziati volti ad una distribuzione equa delle risorse, e in linea con i club inglesi e francesi. Le Regions rivendicano poi la loro ricerca di alternative nel nome dell’incerto futuro del Pro 12 e delle coppe europee. Il punto più forte è forse il numero 8, nel quale le Regions accusano la federazione di voler far passare il messaggio che la RRW stia cercando di ottenere il controllo del rugby gallese e di non fare il suo bene. Insomma, la guerra civile continua, e i colpi si fanno più pesanti.

L’articolo Caos gallese, arriva un duro comunicato da parte delle Regions sembra essere il primo su On Rugby.

Eccellenza, Prato supera la Lazio nell’anticipo di giornata

ph. Daniela Pasquetti

Nell’anticipo della nona giornata di Eccellenza Prato supera la Lazio per 27-15. Dopo il primo vantaggio ospite dalla piazzola, i toscani mettono a segno tre mete con Patelli, Souare e Devodier. In finale di tempo arrivano prima la meta ospite su intercetto di Sepe, poi la meta del bonus per Prato, segnata da Cicchinelli, e infine ben oltre l’ottantesimo la seconda meta laziale.

L’articolo Eccellenza, Prato supera la Lazio nell’anticipo di giornata sembra essere il primo su On Rugby.