Caso celtico: vertice FIR-Treviso, ma non solo. Gavazzi incontra Zambelli?

Oggi alle 15 e 30 a Calvisano il presidente federale incontrerà il massimo dirigente del Benetton Treviso per discutere della partecipazione dei biancoverdi al torneo celtico per i prossimi quattro anni. Sul tavolo le questioni soldi, regole, i nomi di coach, del “caso Minto” e persino del ds, con Gavazzi che non ha fatto mistero di gradire un cambio della guardia sulla poltrona oggi occupata da Vittorio Munari. Ma questo lo sapevamo già.
La novità che arriva dal Veneto sono le indiscrezioni (ma risultano anche a OnRugby) di un incontro che nella tarda mattinata dovrebbe aver luogo sempre a Calvisano tra Gavazzi e il presidente del Rovigo Francesco Zambelli: voci mai confermate in via ufficiale ma piuttosto solide vogliono infatti il presidente FIR piuttosto favorevole a una partecipazione di Rovigo al Pro12.
Una scelta e una decisione quella di un incontro prima con Zambelli e solo successivamente con Zatta, dal punto di vista formale, piuttosto indicativa delle “preferenze” – diciamo così – di Gavazzi, perché in linea teorica il meeting che dovrebbe avere la prevalenza è quello con il Benetton, società che nelle dichiarazioni finora rilasciate dal numero uno del rugby italiano avrebbe dovuto avere una sorta di prelazione per l’avventura celtica. Ma ormai è obbligatorio usare il condizionale…

L’articolo Caso celtico: vertice FIR-Treviso, ma non solo. Gavazzi incontra Zambelli? sembra essere il primo su On Rugby.