Campionato nazionale/4: i Pessimi vincitori al Lido di Spina (FE) – Bagno Kursaal

unnamed (1)

La quarta giornata del Campionato Italiano di Beach Rugby è una sfida accesa giocata tra gli specchi d’acqua delle verdi valli di Comacchio e comunque la prima del week end visto che domenica si gioca la quinta tappa del girone nazionale a Castelvolturno (CE) e la sesta della Magna Grecia Cup a Petacciato marina (CB).
Al Lido di Spina e al consueto Bagno Kursaal rispondono all’appello 9 squadre dai nomi molto interessanti, quasi un assaggio di master finale: I Pessimi, campionissimi in carica e giunti dal Lazio in compagnia dei Cella Cella Rieti, Belli Dentro e Crazy Crabs. Poi tre team veneti, i ‘giovani’ Beach Busters, I Monsters e gli Excelsior e infine gli Strani Tipi con quartier generale a Prato e La Squadra di Prima di base Bologna.
La mattina, organizzata in 3 gironi, frutta ottimi risultati ai Pessimi, Crazy Crabs ed Excelsior, ma la classifica di torneo nel pomeriggio si aggiusta.
In finale 1°/2° posto approdano come da aspettative I Pessimi – che però devono faticare non poco con i Belli Dentro (3-2) – e i Crazy Crabs, grazie alle vittorie sudate contro gli Strani Tipi (4-2) ed Excelsior (4-3). Ma nello scontro finale I Pessimi non vogliono fallire e schiacciano 4 mete ai danni dei Crazy Crabs che riescono a piazzarne solo una di risposta.
La disputa 3°/4° posto vede schierati sulla sabbia i Belli Dentro contro gli Strani Tipi. Vincono per 4 mete a 2 i laziali, davvero in ottima forma e autori di un buon torneo. Nella finale 5°/6° Monsters poco decisivi cedono il passo agli Excelsior (1-8), squadra davvero interessante ma in calo rispetto alla mattina.

Classifica di tappa con podio tutto laziale: 1° I Pessimi, 2° Crazy Crabs, 3° Belli Dentro, 4° Strani Tipi, 5° Excelsior, 6° Monsters, 7° Cella Cella Rieti, 8° Beach Busters, 9° La Sqaudra di Prima.
Calendario e classifica ufficiale consultabili sul sito della L.I.B.R.: www.beachrugby.it.