Buona partenza per l’under 8 dei Lions Amaranto al trofeo “Compiani”

DSC_0078

Buona la prima. L’under 8 dei Lions Amaranto Livorno ha mostrato nella settima edizione del trofeo Compiani, andato in scena domenica scorsa a Prato, giocate brillanti. La manifestazione laniera ha rappresentato per i giovanissimi leoncini (nati negli anni 2007 e 2008) un punto di partenza importante: sono ambiziosi i progetti per il futuro. I tecnici Marco Antonazzo, Laura Zucchi e Andrea Brondi hanno schierato nella circostanza questi atleti: Alice Antonazzo, Francesco Polese, Raul Rum, Daniele Baldi, Vittorio Meini, Gianluca Munafo, Tommaso Bianucci, Leonardo Carandente, Giacomo Ubaldi, Mattia Longhi. Giornata estiva a Prato. In mattinata, i leoncini sono partiti con il turbo ed hanno superato, nelle prime due uscite, i padroni di casa del Gispi Prato e l’Arezzo, per poi cedere contro i pari età del Milano, reduci dal trionfo nel prestigiosissimo Trofeo Topolino. La pausa pranzo non ha portato fortuna ai Lions che sono stati chiamati a giocare con un’ora d’anticipo rispetto al previsto e davanti si sono trovati i cugini degli Etruschi Rugby Livorno che si sono dimostrati più abili (ed alla fine hanno alzato la coppa). Impeccabile il comportamento dei genitori dei piccoli atleti Lions, che ancora una volta hanno dimostrato di saper stare dentro ad un campo di rugby.