Biella cambia allenatore

Hogg stringe la mano al presidente Vittorio Musso

Lo scozzese Graham Hogg non si muove: è lui il primo “acquisto” del club. “La squadra sarà la stessa dell’anno scorso – ha dichiarato a La Stampa il presidente gialloverde Vittorio Musso Per noi Graham dovrebbe essere il miglior acquisto. Dopo un anno di rodaggio, costellato da infortuni e piccoli problemi, penso che adesso potrà far vedere le sue capacità, che non abbiamo mai messo in discussione. Mi aspetto molto anche dai ragazzi che hanno avuto problemi fisici e dalla crescita dei nostri giovani. L’obiettivo è raggiungere la salvezza, cercando di non ripetere l’ultima stagione, un po’ troppo sofferta. Per prepararsi i ragazzi proseguiranno anche nel mese di luglio con delle sedute particolari di allenamento, per poi riprendere a pieno ritmo da fine agosto».

La novità più grossa riguarda invece lo staff tecnico. E’ tornato infatti in Nuova Zelanda per motivi famigliari Rey Wells, ma al suo posto arriva il connazionale Ryan Dunnet, 37enne tecnico di terzo livello ex North Harbour, con esperienze in Australia, Usa e Canada. “È soprattutto esperto della mischia e nella preparazione specifica per i numeri nove – ha svelato Musso -. Inoltre è un preparatore atletico e ha lavorato per la promozione del rugby nella sua regione. In città seguirà la mischia della prima squadra, l’Under 18, coordinandosi con i tecnici societari nella gestione del settore giovanile».