Benetton-Munster e Ulster-Zebre: tutti i sapori di un venerdì celtico

I primo a scendere in campo saranno alle ore 20 i biancoverdi che al Monigo ospitano il Munster nella loro prima gara interna stagionale. Partita difficile contro un avversario forte ed esperto ma che su quel campo è stato più volte sconfitto negli ultimi anni. La squadra di Casellato e quella irlandese arrivano da due ko rimediati 7 giorni fa rispettivamente a swansea contro gli Ospreys e in casa contro Edimburgo. Treviso che è appena all’inizio della strada che deve portare la rivoluzionata squadra veneta ad avere una identità.
Poco più di mezz’ora dopo, alle 20 e 35, a Belfast scendono in campo Ulster e Zebre. Bianconeri che arrivano dalla sconfitta interna con Cardiff, partita buttata via dai federali contro una squadra che ha fatto solo il suo. Gli irlandesi invece hanno pareggiato una settimana fa contro gli Scarlets. Tante novità nel XV scelto da Andrea Cavinato, la cui squadra ha spesso fatto bene lontano da Parma.

Benetton Treviso: 15 Simone Ragusi, 14 Ludovico Nitoglia, 13 Luca Morisi, 12 Sam Christie, 11 Michele Campagnaro, 10 Joe Carlisle, 9 Henry Seniloli, 8 Mat Luamanu, 7 Tomas Vallejos Cinalli, 6 Meyer Swanepoel, 5 Corniel Van Zyl (c), 4 Marco Fuser , 3 Rupert Harden, 2 Davide Giazzon, 1 Matteo Muccignat.
Riserve: 16 Giovanni Maistri, 17 Matteo Zanusso, 18 Salesi Manu, 19 Marco Lazzaroni, 20 Marco Barbini, 21 Alberto Sgarbi, 22 Angelo Esposito, 23 James Ambrosini.
Munster: 15 Felix Jones (c), 14 Andrew Conway, 13 Andrew Smith, 12 Ivan Dineen, 11 Simon Zebo, 10 Ian Keatley, 9 Duncan Williams, 8 Robin Copeland, 7 Tommy O’Donnell, 6 CJ Stander, 5 Billy Holland, 4 Dave Foley, 3 Stephen Archer, 2 Duncan Casey, 1 James Cronin.
Riserve: 16 Kevin O’Byrne, 17 John Ryan, 18 BJ Botha, 19 Donncha O’Callaghan, 20 Sean Dougall, 21 Cathal Sheridan, 22 Johnny Holland, 23 Ronan O’Mahony

Ulster:15 Ricky Andrew, 14 Andrew Trimble, 13 Darren Cave, 12 Luke Marshall, 11 Craig Gilroy, 10 Ian Humphreys, 9 Paul Marshall, 8 Nick Williams, 7 Chris Henry, 6 Robbie Diack, 5 Dan Tuohy, 4 Lewis Stevenson, 3 Wiehahn Herbst, 2 Rory Best (c), 1 Andrew Warwick
Riserve: 16 Rob Herring, 17 Ruaidhri Murphy, 18 Bronson Ross, 19 Franco van der Merwe, 20 Roger Wilson, 21 Michael Heaney, 22 Stuart Olding, 23 Louis Ludik.
Zebre: 15 Hendrik Daniller, 14 David Odiete, 13 Giulio Bisegni, 12 Gonzalo Garcia (c), 11 Giulio Toniolatti, 10 Kelly Haimona, 9 Brendon Leonard, 8 Andries Van Schalkwyk, 7 Filippo Cristiano, 6 Mauro Bergamasco, 5 George Biagi, 4 Andries Ferreira, 3 Dario Chistolini, 2 Andrea Manici, 1 Andrea De Marchi
Riserve: 16 Oliviero Fabiani, 17 Andrea Lovotti, 18 Luciano Leibson, 19 Valerio Bernabò, 21 Quintin Geldenhuys, 21 Samuela Vunisa, 22 Guglielmo Palazzani, 23 Edoardo Padovani

L’articolo Benetton-Munster e Ulster-Zebre: tutti i sapori di un venerdì celtico sembra essere il primo su On Rugby.