Belle notizie: Luca Morisi, la meta più importante

luca morisi

Si è disputata ieri sera la prima amichevole della Benetton Treviso, che a Monigo ha sfidato il Mogliano. E la prima marcatura…

La prima meta della stagione ha sempre un sapore speciale. Anche se arriva in un’amichevole, anche se l’impegno non è di quelli durissimi. Ma la prima meta della Benetton Treviso firmata Umberto Casellato ha un sapore ancora più speciale. Perché a segnarla è stata Luca Morisi, tornato per la prima volta in campo dopo il brutto colpo subito contro le Fiji a novembre e che lo ha obbligato all’asportazione della milza.

Era il 16 novembre 2013, si giocava Italia-Fiji a Cremona. Dopo una manciata di minuti la palla arriva a Luca Morisi, giovanissima promessa azzurra al suo sesto cap, e su Luca arriva – a tutta forza – un colosso figiano. Placcaggio durissimo e il centro azzurro resta dolorante a terra. In serata la notizia rimbalza dal ritiro azzurro alla stampa e agli appassionati: Luca è stato operato d’urgenza per l’asportazione della milza. Luca, anche se nessuno lo dice apertamente, ha rischiato la vita quel pomeriggio. Luca, però, è forte. Più forte anche di chi – dando giudizi medici senza averne le competenze – dà già la sentenza: carriera finita. Volete che torni? Ma va, non esistono professionisti che giocano senza milza. Balle.

Dopo mesi di lento recupero, dopo tanta voglia di giocare, ieri sera Luca era in campo. Alla faccia dei pessimisti di professione. E la prima meta della stagione è sua. Servito al largo, il centro milanese ha messo il turbo, rompendo un placcaggio e arrivando oltre la linea senza dover usufruire del sostegno dell’accorrente Andrea Pratichetti. L’ha schiacciata lui quella palla oltre la linea. E con l’ovale ha schiacciato e scacciato la paura, il dolore, la rabbia. Luca è tornato. Bentornato.

L’amichevole, infine, si è conclusa con la vittoria della Benetton Treviso per 12-0 contro un Mogliano aggressivo e davanti a un Monigo pieno come nelle grandi occasioni. Oltre alla meta di Luca Morisi, marcatura anche per Enrico Bacchin, con trasformazione di Joe Carlisle.

Segui @Rugby1823 su Twitter

Seguici su Google+

© Foto Benetton Treviso – Tutti i diritti riservati

Belle notizie: Luca Morisi, la meta più importante é stato pubblicato su rugby1823.it alle 09:00 di giovedì 14 agosto 2014.