Banca Cras Cus Siena: tutto pronto per Gubbio

Banca-Cras-Cus-Siena-rugby

Con la giusta concentrazione e, ammettiamolo, con un po’ tensione, il XV di Ferluga sta dando le ultime rifiniture al match che andrà in scena sul campo di Gubbio (15.30) che vale l’accesso alla finale per la serie B. Com’è noto, Banca Cras ha già comunque strappato il biglietto per la promozione al rinato campionato di serie C interregionale.

Il gruppo senese è tornato praticamente al completo. Sono stati recuperati tutti gli acciaccati, compreso Alessio Guideri, una delle pedine fondamentali della squadra. L’ottimo lavoro di Jacopo Norelli dovrebbe aver portato i ragazzi alla giusta condizione atletica, necessaria per affrontare questo decisivo tornante della stagione. Di fronte i rossoblu del Gubbio, squadra con trascorsi in serie B e in passato uscita più volte vittoriosa dai confronti con i bianconeri. Se è vero che negli ultimi quattro match i senesi si sono sempre imposti è altrettanto vero che gli umbri si sono rafforzati e che scenderanno in campo con la consueta determinazione in una partita di fondamentale importanza di fronte al pubblico amico. Match da prendere con le molle, dunque. Tutto è possibile. Tra le due squadre, occorre aggiungere, c’è sempre stato un bel rapporto di amicizia e tutto lascia intendere che, al di là del risultato finale del confronto, sarà un bel pomeriggio. I bianconeri saranno seguiti da un buon numero di appassionati e la partita verrà ripresa da Sienatv e trasmessa nei giorni successivi. “Ce la metteremo tutta”: questa la laconica dichiarazione del vicepresidente Cus Cinotti.