Australia: lo strano caso del malato Israel Folau

israel folau 16 aprile 2014

Il forte trequarti dei Waratahs e dei Wallabies tornerà in campo sabato. Ma i medici lo volevano fermare sei mesi.

Dovrebbe esserci sabato a Sydney, nella sfida dei suoi Waratahs contro i Bulls, passaggio importante nella corsa playoff degli australiani. Parlo di Israel Folau, il forte trequarti wallabie, al centro di una forte polemica medica nelle ultime settimane.

Un infortunio alla gola, lo stop per le due trasferte sudafricane, poi la voglia di tornare nel derby contro Western Force. Ma arriva un nuovo stop, questa volta imposto dalla Federazione australiana, per precauzione. Un tweet polemico “Sono frustrato” di Folau che mette il giocatore contro l’Aru e, poi, le voci che parlano di un possibile stop di 6 mesi imposto dallo staff medico federale.

Ma i medici dei Waratahs insistono, per loro l’ex fenomeno della rugby league può scendere in campo. Ed ecco il colpo di scena. Arriva l’ok dello staff del club, ma anche quello della Federazione e Israel Folau può tornare in campo sabato prossimo a Sydney. Insomma, cosa è successo? Difficile da capire, quel che è certo è che il giocatore ci sarà contro i Bulls.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter e @Google+

Australia: lo strano caso del malato Israel Folau é stato pubblicato su rugby1823.it alle 10:30 di mercoledì 16 aprile 2014. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.